Tim Gunn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tim Gunn agli Oscar 2009

Timothy M. "Tim" Gunn (Washington, 29 luglio 1953) è uno stilista e personaggio televisivo statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Gunn nasce e cresce a Washington; suo padre, George William Gunn, era un agente dell'FBI durante l'amministrazione del capo dell'FBI J. Edgar Hoover[1]. Durante le superiori, Gunn è campione di nuoto[1]; in seguito frequenta la Corcoran College of Art and Design, laureandosi in scultura[2].

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Gunn comincia a lavorare alla Parsons The New School For Design nel 1982, ricoprendo il ruolo di preside di facoltà tra il 1989 e il 2000, e quello di rettore da agosto 2000 a marzo 2007. Comincia ad apparire in Project Runway durante la prima stagione nel 2004: il successo della sua partecipazione al programma porta alla nascita del reality Tim Gunn's Guide to Style, che debutta a settembre 2007.

Nel febbraio 2007 compare in due episodi di Ugly Betty[3] e poi nel ruolo di se stesso ad agosto 2009 in Drop Dead Diva. Tim Gunn lascia la Parsons nel 2007, diventando Chief Creative Officer (CCO) della Liz Claiborne Inc. a marzo[4]. Ad aprile 2007, la Abrams Image Publishers pubblica il libro di Gunn A Guide to Quality, Taste and Style, scritto insieme a Kate Moloney. Durante un soggiorno a Palm Springs, in California, la vicina città di Palm Desert lo onora dichiarando il 27 aprile 2007 (giorno della sua visita) "Il giorno di Timothy M. Gunn". Riceve anche un certificato da Palm Springs e una targa da Rancho Mirage come riconoscimento per i successi nella sua carriera[5]. Durante la promozione del libro nella San Francisco Bay Area a maggio 2007, si unisce ai giudici di Project FiveFour 07 per valutare gli abiti disegnati da dodici studenti del Fashion Institute of Design & Merchandising di San Francisco. La competizione è a beneficio di The Princess Project, un'associazione benefica che dona abiti per il ballo di fine anno gratuitamente agli studenti che non hanno i soldi per comprarli[6].

A maggio 2009, Gunn è oratore al Corcoran College of Art and Design, dove riceve un dottorato onorario; compare anche nel centesimo episodio di How I Met Your Mother[7].

Nel 2010 interpreta il ruolo di se stesso nell'episodio sei della quarta stagione di Gossip Girl[8].

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Produttore[modifica | modifica sorgente]

Sceneggiatore[modifica | modifica sorgente]

Attore[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) 10 Things You Need To Know About - Tim Gunn. URL consultato il 19 giugno 2012.
  2. ^ (EN) Naked Gunn: Bravo's style maven and gay icon, Tim Gunn, opens up about his past challenges and present success, 27 settembre 2007. URL consultato il 19 giugno 2012.
  3. ^ (EN) Tim Gunn and Kathy Griffin to guest-star on Ugly Betty, 18 gennaio 2007. URL consultato il 19 giugno 2012.
  4. ^ (EN) Liz Claiborne Inc. Names Tim Gunn Chief Creative Officer, 1 febbraio 2007. URL consultato il 19 giugno 2012.
  5. ^ (EN) California Gunn, 27 aprile 2007. URL consultato il 19 giugno 2012.
  6. ^ (EN) Danville Runway, maggio 2007. URL consultato il 19 giugno 2012.
  7. ^ (EN) Kenny Rogers and Tim Gunn to Appear on How I Met Your Mother, 6 ottobre 2009. URL consultato il 19 giugno 2012.
  8. ^ (EN) Tim Gunn to Guest-Star on Gossip Girl, 17 agosto 2010. URL consultato il 18 giugno 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 14213914 LCCN: n2007006860