Tim Curry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tim Curry
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Genere Pop
Rock
Etichetta A&M Records
Album pubblicati 6
Studio 5
Raccolte 1

Tim Curry, all'anagrafe Timothy James Curry (Warrington, 19 aprile 1946), è un attore, doppiatore, cantante e compositore britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Timothy James Curry nasce nella contea di Cheshire da James, un cappellano metodista, e Patricia, una segretaria di scuola. Tim, a soli sei anni canta come soprano nel coro della chiesa e a dieci comincia a prendere lezioni di recitazione.

Successivamente frequenta la Lymm High School di Warrington ma, dopo la scomparsa del padre stroncato dalla polmonite, il ragazzo si stabilisce con la madre e la sorella nella raffinata Bath, dove studia presso la Kingswood School. Conseguito il diploma, Curry si laurea in letteratura inglese all'Università di Cambridge e in arte drammatica all'Università di Birmingham.

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Tim Curry ai Premi Emmy 1995

Nel 1968 approda sui palcoscenici londinesi con il musical Hair per poi, cinque anni più tardi, passare alla storia con il musical rock The Rocky Horror Show di Richard O'Brien, nel ruolo dello scienziato pazzo travestito Frank -N- Furter, interpretato nel 1975 anche nella sua trasposizione cinematografica diretta da Jim Sharman.

Diviso tra Broadway e Londra, Curry si cimenta in pièce come Travesties di Tom Stoppard, Amadeus e My Favorite Year di Joseph Dougherty: le sue ultime performance lo portano alla nomination ai Tony Awards.

Nel corso della sua carriera, Curry, si dedicherà alle platee, calcando le scene con la Royal Shakespeare Company, la Royal National Theatre, il Glasgow Civic Repertory Company e la Royal Court Theatre. Tra il 2004/07, è in tournée con il musical Monty Python's Spamalot che gli vale la terza candidatura ai Tony ed una nomina al Laurence Olivier Award, per la parte di Re Artù.

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Tim Curry vanta svariate interpretazioni, tra cui il cardinale Richelieu de I tre moschettieri (1993), il professore di linguistica in Oscar, l'arguto maggiordomo Wadsworth in Signori, il delitto è servito, il signore delle tenebre in Legend, l'inquietante clown assassino Pennywise nella miniserie tv It, il dott. Petrov , ufficiale medico in Caccia a ottobre Rosso. Avido e crudele, nel 1982 si spaccia per il padre dell'orfanella Annie. È stato il portinaio ficcanaso di Mamma, ho riperso l'aereo - Mi sono smarrito a New York.

Interpreta il professore che porta i suoi alunni all'interno di una casa stregata in Scary Movie 2. Nel 2004, incarna il medico Thurman Rice nel biopic Kinsey. Nel 2010 partecipa alla commedia Burke & Hare - Ladri di cadaveri di John Landis e presta la voce nel film d'animazione belga Le avventure di Sammy.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Tim ha prestato la sua profonda voce ai più svariati personaggi dell'animazione come, ad esempio, il Generale Von Talon in Valiant - Piccioni da combattimento. Le sue cavernose esclamazioni intrattenevano gli ospiti di Walt Disney World, nella zona Tomorrowland del Magic Kingdom, all'interno della ormai scomparsa attrazione Alien Encounter.

Nel 2013 prende il posto di Ian Abercrombie nel doppiaggio originale del personaggio di Palpatine nella serie televisiva d'animazione Star Wars: The Clone Wars, a partire dall'ultimo episodio della quinta stagione.[1]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alle partecipazioni televisive, cinematografiche e teatrali, Curry insieme agli attori Randy Couture, Jenny McCarthy, Jonathan Pryce, J.K. Simmons e George Takei apparì nel videogioco strategico Red Alert 3 del 2008, pubblicato e sviluppato da EA. È anche cantante e musicista, soprannominato dagli amici Cheshire Cat (Il nome originale in inglese del Gatto del Cheshire) e vive a Los Angeles con i suoi cani Frank e Marzie. Adora nuotare e prendersi cura del suo giardino. Si dedica inoltre alla beneficenza, sostenendo l'Associazione Per la Distrofia Muscolare.[senza fonte]

Il 24 maggio 2013 viene ricoverato a causa di un ictus[2]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Da doppiatore è stato sostituito da:

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Bryan Young, Exclusive: Tim Curry Joins Star Wars in The Huffington Post, 28 febbraio 2013. URL consultato il 1º marzo 2013.
  2. ^ Tim Curry colpito da un ictus, è in prognosi riservata. fanpage.it

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 59269145 LCCN: n88028203