Tigrisoma fasciatum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Airone tigrato fasciato
Streifenreiher.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Pelecaniformes
Famiglia Ardeidae
Genere Tigrisoma
Specie T. fasciatum
Nomenclatura binomiale
Tigrisoma fasciatum
(Such, 1825)

L'airone tigrato fasciato (Tigrisoma fasciatum Such, 1825) è un uccello della famiglia degli Ardeidi[2] originario del Sudamerica.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'airone tigrato fasciato raggiunge una lunghezza del corpo di 60-70 cm. Il piumaggio ha una colorazione di fondo grigio o marrone percorsa da striature più scure. Il colore varia a seconda delle sottospecie. È presente uno scarso dimorfismo sessuale: nel maschio il contrasto tra le zone chiare e scure del piumaggio è più evidente che nelle femmine.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

L'airone tigrato fasciato di solito conduce vita solitaria e gli esemplari si incontrano solo durante la stagione riproduttiva per accoppiarsi. È un predatore da agguato che cattura la preda sia a terra che nell'acqua. La dieta comprende piccoli pesci e insetti.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'airone tigrato fasciato è diffuso nel Centro e nel Sudamerica. Dal Costa Rica e dalla Colombia, il suo areale si estende, attraverso le pendici orientali delle Ande, fino alla Bolivia. Un'altra popolazione si incontra nel Brasile sud-orientale e nell'Argentina settentrionale. Il suo habitat è costituito dalle foreste umide delle regioni montuose, dove la specie vive lungo le rive dei fiumi fittamente ricoperte di vegetazione.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Gli studiosi riconoscono tre sottospecie di airone tigrato fasciato[2]:

  • T. f. salmoni P. L. Sclater e Salvin, 1875 - dal Costa Rica alla Bolivia settentrionale;
  • T. f. fasciatum (Such, 1825) - dal Brasile sud-orientale all'Argentina settentrionale;
  • T. f. pallescens Olrog, 1950 - Argentina nord-occidentale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Tigrisoma fasciatum in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Ardeidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 09 luglio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Bernhard Grzimek: Grzimeks Tierleben. München 1993.
  • Robert S. Ridgely and John A. Gwynne: Birds of Panama with Costa Rica, Nicaragua and Honduras. Princeton 1992.
  • Josep del Hoyo et al.: Handbook of the Birds of the World, Band 1 (Ostrich to Ducks). Lynx Edicions, 1992, ISBN 84-87334-10-5

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Uccelli