Tigre (Argentina)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tigre
città
Tigre – Veduta
Localizzazione
Stato Argentina Argentina
Provincia Bandera de la Provincia de Buenos Aires.svg Buenos Aires
Dipartimento Tigre
Territorio
Coordinate 34°25′S 58°35′W / 34.416667°S 58.583333°W-34.416667; -58.583333 (Tigre)Coordinate: 34°25′S 58°35′W / 34.416667°S 58.583333°W-34.416667; -58.583333 (Tigre)
Abitanti 376 381[1] (2010)
Altre informazioni
Cod. postale B1648
Prefisso 02293
Fuso orario UTC-3
Nome abitanti tigrense
Cartografia
Mappa di localizzazione: Argentina
Tigre
Tigre – Mappa
Sito istituzionale

Tigre è una città dell'Argentina, nella provincia di Buenos Aires, situata nella parte settentrionale dell'area metropolitana della Grande Buenos Aires, 28 km a nord di Buenos Aires città.

Tigre sorge sul delta del Paraná ed è un importante sito turistico, facilmente raggiungibile in treno (il panoramico Tren de la Costa o il treno interno più rapido) o in autobus. È il capoluogo dell'omonimo dipartimento che ha una popolazione che sfiora i 300.000 abitanti.

La città è delimitata da diversi piccoli fiumi e ruscelli. Fu fondata nel 1820 dopo che alcune inondazioni avevano distrutto altri insediamenti nella regione, nota ai tempi come il Partido Las Conchas.

Il nome della città deriva dalle tigri o giaguari cacciati occasionalmente nella regione nei primi tempi. L'area fu abitata inizialmente da agricoltori europei, e il porto si sviluppò servendo la zona del delta, e consentendo il trasporto di frutta e legno dal delta e dai porti situati a monte lungo il corso del Paraná. Tigre rimane un importante nodo per il trasporto e la lavorazione del legname. Il Puerto de Frutos ("porto dei frutti") è ora una fiera dell'artigianato situata nell'area del vecchio mercato della frutta sulla sponda del fiume.

La città è ricca di negozi d'antiquariato e di bar e ristoranti sul lungofiume. È una meta turistica frequentata durante tutto l'anno, rinomata per la bellezza del luogo e per la possibilità di navigare lungo il Paraná. Nei pressi della stazione di Tigre, i turisti possono compiere escursioni verso alcune delle numerose isole del delta, su battelli che fungono anche da mezzo di trasporto per i residenti. Molte isole dispongono di ristoranti e mostrano la più ampia varietà di abitazioni, da umili baracche ad eleganti ville, site lungo i numerosi canali che attraversano la regione come in un labirinto.

Tigre ha recentemente visto un consistente aumento demografico dovuto principalmente al trasferimento da altri settori della Grande Buenos Aires.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (ES) Dati del censimento 2010 dal sito del Censo Nacional de Población, Hogares y Viviendas (PDF). URL consultato il 04-01-2012.