ThyssenKrupp

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'azienda italiana controllata dal gruppo ThyssenKrupp, vedi Acciaierie di Terni.
ThyssenKrupp
Logo
Stato Germania Germania
Tipo Aktiengesellschaft
Borse valori
Fondazione 1811 (Krupp), 1891 (Thyssen), 1999 (fusione) a Essen e Duisburg
Sede principale Essen
Filiali Terni
Settore Siderurgia, Automotive, Ascensori, Sottomarini, Navi, Impianti chimici, Componenti meccanici
Dipendenti 190.000
Sito web www.thyssenkrupp.com
Sede della ThyssenKrupp AG di Essen.
ThyssenKrupp HQ Entrance

La ThyssenKrupp AG è un'azienda tedesca, la più importante d'Europa nel settore siderurgico.[1] Occupa nel mondo circa 190.000 dipendenti (di cui circa 81.000 in Germania), e nell'anno fiscale 2008/2009 ha fatturato 40 miliardi di euro.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'attuale ThyssenKrupp AG è nata nel 1999 dalla fusione di Thyssen Stahl AG e Krupp Stahl AG.

La Thyssen Stahl AG, in origine Gewerkschaft Deutscher Kaiser, nacque nel 1891 fondata dai fratelli August e Joseph Thyssen a Duisburg, ancora oggi il principale impianto della ThyssenKrupp Stahl produce acciaio al medesimo storico indirizzo di quella città.

La Krupp Stahl AG nacque nel 1811, fondata da Friedrich Krupp, membro di una antica famiglia di mercanti di Essen.

Nel 1926, Thyssen & partner e Friedrich Flick costituiscono il trust dell'acciaio tedesco. il cartello nasce su iniziativa di Clarence Dillon, Presidente negli '20-'60 della Dillon & Co, importante banca di New York. Secondo gli accordi la Dillon avrebbe retto il flusso bancario del Trust e due rappresentanti della Dillon sarebbero entrati nel consiglio del Trust dell’acciaio. Capo dell'Esecutivo del Trust era Albert Voegler, industriale tedesco.

Con quartier generale ad Essen, nella Renania Settentrionale-Vestfalia, cominciò col produrre cannoni per l'esercito del terzo Reich. Con l'avvento della seconda guerra mondiale, la Krupp e la Thyssen (allora rivali) cominciarono a produrre i migliori Panzer tedeschi. Thyssen fondò la banca olandese Voor Handel en Scheepvart, e successivamente entrò nel settore manifatturiero.

La società[modifica | modifica sorgente]

Dopo la riorganizzazione del 1/10/2009, la società si trova suddivisa in due uniche divisioni (facenti parte sempre della stessa società ThyssenKrupp AG), a loro volta formate da 4 "Business areas" ciascuna:

Division Materials:

  • Steel Europe
  • Steel Americas
  • Stainless Global
  • Material Service

Division Technologies:

  • Elevator Technology
  • Plant Technology
  • Components Technology
  • Marine Systems

A tali divisioni è stata affiancata una terza area denominata Business Service.

ThyssenKrupp AG opera in tutti i principali settori dell'industria e dei servizi, fornendo acciaio grezzo, acciaio inossidabile, ascensori, scale mobili, tecnologia e materiali innovativi per l'industria navale, chimica, mineraria, automobilistica e ferroviaria.

L'incidente di Torino[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Acciaierie di Terni#L'incidente di Torino.

Nella notte fra il 5 e il 6 dicembre 2007 sette operai dello stabilimento di Torino muoiono investiti da una fuoriuscita di olio bollente in pressione che aveva preso fuoco[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Global 500 2011: Global 500 101-200 - FORTUNE on CNNMoney.com
  2. ^ Articolo su Repubblica (Torino, incendio in acciaieria un operaio morto, sei in fin di vita)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]