Thunder Hawk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Respiro con l'armonia del creato »
(T.Hawk)
Thunder Hawk
T. Hawk
T. Hawk
Universo Street Fighter (serie)
Lingua orig. Giapponese
1ª app. in Super Street Fighter II
Interpretato da Gregg Rainwater
Luogo di nascita Messico Messico
Data di nascita 21 luglio 1959
Abilità Tecnica Thunderfoot

Thunder Hawk (Falco di Tuono) è un personaggio del videogioco Super Street Fighter II; è un guerriero di imponente mole dotato di straordinaria forza fisica.

È un pellerossa, veste una giacca a maniche mozze e pantaloni, ha il viso pitturato e la fascia con le piume d'aquila. Originariamente apparso la prima volta nella quarta riproposizione della serie Street Fighter II, Super Street Fighter II: The New Challengers, viene ripresentato in Street Fighter Zero/Alpha 3, lievemente modificato.

Come Zangief, la sua mossa migliore è una presa, il Mexican Thypoon - Tifone Messicano - più vasta nel raggio d'azione, se paragonata alla Piledriver del wrestler russo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Quando era solo un infante, lui e la sua famiglia furono costretti ad una vera e propria diaspora per volere della Shadowlaw. Alcuni membri della tribù dei Piedi di Tuono resistettero come partigiani, ma molti furono freddati, tra cui il padre di T.Hawk, Arroyo Hawk, annichilito letteralmente da un giovanissimo M. Bison.

Vivendo nel Messico, nelle pianure del Monte Albán, T. Hawk rivendica la sua perdita di padre e terra a causa del dittatorio Bison, potenziandosi negli anni. Alcuni membri della Tribù dei Piedi di Tuono sono scomparsi, tra cui Julia, la futura Juli, una delle bambole di Bison, ovvero ragazzine sedicenni private dell'autonomia cerebrale ed ora guardie del corpo del dittatore.

Street Fighter Alpha 3[modifica | modifica sorgente]

Una fanciulla delle pianure del Monte Albàn, Julia, scompare. T.Hawk la cerca in tutto il mondo, scoprendola Doll di M. Bison. Non riesce a salvarla.

Super Street Fighter II Turbo[modifica | modifica sorgente]

Hawk partecipa al torneo per salvare Julia e riottenere le terre. Non è il primo classificato, ma riesce comunque ad ottenere indietro le terre, sebbene siano desolate e vuotate della ricchezza. T.Hawk giura di ripristinare l'equilibrio naturale delle sue terre, quindi vi emigra con i Piedi di Tuono.

Super Street Fighter IV[modifica | modifica sorgente]

La sua terra sta recuperando tutto il vigore perduto, sebbene sia lontana dalla sua se stessa ancestrale. De facto, incapacitato anche nel salvare Juli, Hawk spergiura di essere indegno del ruolo di capo tribù.

Durante il suo prosieguo nel torneo organizzato dalla S.I.N. - una purificazione spirituale - Rose la vate chiromante gli rivela la posizione di Julia, avvisandolo però di incontrare solo un guscio.

Hawk riesce a trovare Julia, in una cascina nelle terre selvatiche, sebbene in stato vegetativo.

Attacchi[modifica | modifica sorgente]

  • Condor Dive: da eseguire durante un salto, T.Hawk si scaglia contro l'avversario colpendolo con un impeto craniale.
  • Condor Spire: mossa inserita in SF Alpha 3, con un balzo in avanti, T.Hawk colpisce con i palmi delle mani.
  • Tomahawk Buster: saltando T.Hawk colpisce con una spallata; funge da contraerea.
  • Mexican Typhoon: T.Hawk afferra la testa dell'avversario con una mano, salta in alto facendo ruotare il braccio con cui tiene il nemico alcune volte quindi, cadendo, poggia tonitruante la testa di questo a terra.

In Super Street Fighter IV, la versione debole del Mexican Thypoon non comprende il salto, ma solo l'afferramento della testa, il volteggio del corpo dell'avversario in aria, quindi lo sbattimento a terra.

Super[modifica | modifica sorgente]

  • Canion Splitter: combinazione di Condor Spire e Tomahawk Buster
  • Double Thypoon: in SSFII e SSFIV, T.Hawk afferra la testa dell'avversario, effettua un Mexycan Thypoon debole, poi salta ancora più in alto e termina con un Mexycan Thypoon micidiale. In SFALPHA3, da due a tre Maximum Typhoon (Double Thypoon quando la mossa è effettuata a potenza 1 o 2, tre Mexycan Thypoon a potenza 3).
  • Raging Typhoon: T.Hawk afferra la testa dell'avversario, salta molto in alto, effettua un Mexican Thypoon ma, invece di sbattere la testa dell'avversario a terra, mentre è in salto getta tutto il corpo dell'avversario a terra e. cadendo, ci finisce sopra in posizione di meditazione.

In Altri Media[modifica | modifica sorgente]

  • Nel film del 1994 "Street Fighter", T.Hawk è un sergente nei ranghi del Colonnello Guile. Lui e Cammy (Tenente) sono i secondi al comando di Guile. Hawk dovrebbe essere o Maestro Sergente o Capo Maestro Sergente.

Frasi[modifica | modifica sorgente]

  • Il tuo urlo suona come un patetico grido di guerra! (Super Street Fighter II)
  • Il mio totem è troppo grande per le tue disperate tecniche di lotta! (Super Street Fighter II)

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Lo sfondo Messicano di T.Hawk in Super Street Fighter II mostra l'ospedale "Hospicios Cabañas" in Guadalajara
  • T. Hawk è nato lo stesso giorno di Ryu.
  • T. Hawk stava vedendo in Tv un incontro di Wrestling e chiese di cambiare canale perché non sopporta gli incontri di Wrestling. Dopo aver sentito le sue lamentele, El Fuerte esce dalla cucina e gli urla contro. R.Mika – la wrestler criticata da Hawk – è una sua idola. Probabilmente entrambi saranno rivali.
  • "Sembra che dovrò insegnarti meglio" è una delle righe di discorso di T.Hawk apparse dopo la vittoria contro El Fuerte. Cio` fa intendere di come entrambi – in passato – siano stati allievo e maestro oppure già abbiano combattuto un duello, vinto da Hawk.
  • "Eye of the eagle" – il tema musicale di Hawk – è ispirato alla canzone dei "The Survivors" Eye of the Tiger
  • Alto 235 centimentri, T.Hawk è il più alto dei lottatori in tutta la serie Street Fighter, secondo solo al possente Hugo.
  • T.Hawk è l'unico ad essere annunciato dal presentatore in battaglia con la lettera puntata. C.Viper ed E.Honda vengono annunciati solo con il loro cognome.
  • T.Hawk è l'unico a non proferire parola – tra i personaggi del gioco – durante la sua Ending in Super Street Fighter IV. Gli unici a parlare sono Rose e i due saggi con cui ha trovato Julia.
videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi