Thriller (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Thriller
Frigga.jpg
Frigga
Titolo originale Thriller - en grym film
Paese di produzione Svezia
Anno 1974
Durata 104 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere thriller, azione, splatter, erotico
Regia Bo Arne Vibenius
Soggetto Bo Arne Vibenius
Sceneggiatura Bo Arne Vibenius
Produttore Bo Arne Vibenius
Fotografia Andreas Bellis
Montaggio Brian Wilkström
Musiche Ralph Lundsten
Scenografia Anna Orskasdotter
Interpreti e personaggi
« Il primo film a essere totalmente vietato in Svezia! »
(Uno slogan del film)

Thriller [1] (Thriller - en grym film) è un film del 1974, diretto da Alex Fridolinski, nome d'arte di Bo Arne Vibenius. Secondo lo slogan il film fu il primo a essere totalmente bandito dal mercato svedese, ma non è così: nel 1912, il film Trädgårdsmästaren era stato vietato nei cinema dell'epoca per la violenza e la crudezza di alcune immagini. Il film dura 104 minuti, ma in alcuni paesi come l'Inghilterra e gli Stati Uniti è stato notevolmente censurato: nella prima il film ha raggiunto una lunghezza di 72 minuti, mentre negli USA il film dura 82 minuti.

Il film, che è nello stile "Rape & Revenge", è stato omaggiato da Tarantino nei due volumi di Kill Bill con il personaggio di Elle Driver che, indossando una benda sull'occhio, ricalca quello di Frigga.

Esso appartiene al filone della "shoxploitation".

In Italia il film è uscito intorno alla fine degli anni 70', ma la versione doppiata in Italiano non è mai uscita per l'Home video e molto probabilmente non esiste più.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una bambina, Frigga/Madeleine (Christina Lindberg), viene violentata in un parco da un pedofilo: il trauma la fa divenire muta. La ragazza cresce nella fattoria dei genitori, ma un giorno viene rapita da un uomo, Tony, che la fa divenire un'eroinomane, per poi diventare il suo magnaccia. Dopo aver ferito uno dei suoi clienti per rifiuto, Tony le cava un occhio con un bisturi per punizione. La ragazza decide così di risparmiare del denaro per comprare armi, imparare a guidare e alla fine avere la sua vendetta.

Home video[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2004 e nel 2005 la Synapse Film ha realizzato due edizioni di Thriller in DVD.

Thriller: They Call Her One-Eye[modifica | modifica wikitesto]

Quest'edizione, realizzata il 30 agosto 2005 contiene tutte le scene di violenza che erano state tagliate nella vecchia edizione per i cinema. Nessuna delle scene di sesso hardcore sono però visibili in questa edizione, che dura a differenza della precedente 104 minuti.

Thriller: A Cruel Picture[modifica | modifica wikitesto]

Questa edizione di Thriller, realizzata il 28 settembre 2004 contiene il film nella sua integrezza, includendo le scene di sesso hardcore (praticato da una controfigura della protagonista) e l'ultraviolenza; sono inclusi inoltre tra i contenuti speciali anche due trailers e il documentario "Thriller: a cruel lab mistake", che documenta come un errore sia costato al regista quaranta minuti di film. Questa edizione dura 107 minuti.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Si pensa che per la scena dell'intervento chirurgico in cui viene asportato l'occhio alla protagonista sia stato utilizzato un vero cadavere e non il classico manichino in lattice.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Foto e immagini di Thriller. URL consultato il 4 aprile 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema