Thorichthys

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Thorichthys
Maschio di Thorichthys ellioti
Maschio di Thorichthys ellioti
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Labroidei
Famiglia Cichlidae
Genere Thorichthys

Thorichthys è un genere di pesci d'acqua dolce appartenenti alla famiglia Cichlidae.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Il genere venne creato per queste specie nel 1904, ma dopo soli due anni si preferì cambiarlo in Cichlasoma. Nel 1996 la comunità scientifica ripropose il vecchio nome di genere Thorichthys come definitivo.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Queste specie sono diffuse in Sudamerica, nei fiumi di Belize, Honduras, Guatemala e Messico, dove abitano diversi biotopi.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Presenta un corpo piuttosto compresso ai fianchi ma muscoloso, con grossa testa, occhi grandi, bocca carnosa. La pinna dorsale è lunga, così come l'anale, entrambe appuntite e allungate al vertice. La pinna caudale è a delta. Le pinne ventrali sono appuntite, le pettorali ovaloidi. La livrea, che cambia a seconda della specie, è vistosa e colorata.
Le dimensioni si attestano tra gli 8 e 17 cm.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie , come gli altri ciclidi, ha fecondazione esterna e presenta cure parentali accentuate. La coppia depone da 100 a 500 uova in una buca sul fondo, oppure su una superficie sommersa (rocce, tronchi, foglie) accuratamente ripulita.

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

Alcune specie sono apprezzate e allevate dagli acquariofili di tutto il mondo, come Thorichthys meeki mentre altre specie sono più rare, ma apprezzate dagli appassionati di ciclidi per il loro carattere relativamente tranquillo e la bellezza della livrea.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Ad oggi (2011) sono state descritte nel genere 8 specie:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]