Thomas no Shinzō

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Tōma no Shinzō
manga
No immagini.png
Titolo originale Tōma no Shinzō
Autore Moto Hagio
Editore Shogakukan
1ª edizione 19741975
Collana 1ª ed. Shōjo Comic
Tankobon 3 (completa)
Genere Shōjo

Tōma no Shinzō (トーマの心臓 Tōma no Shinzō?) (in italiano Il cuore di Thomas) è uno shojo manga con tematiche fortemente shōnen'ai scritto da Moto Hagio e pubblicato a partire dal 1974. Si tratta di uno dei primissimi esempi, assieme a Il poema del vento e degli alberi, di storia incentrata sul rapporto sentimentale omosessuale tra i giovani protagonisti.

The Visitor
manga
Titolo originale The Visitor
Autore Moto Hagio
Editore Shogakukan
1ª edizione 19801980
Collana 1ª ed. Flowers
Tankobon unico
Genere Shōjo

Un prequel del 1980 in un volume è stato intitolato The Visitor

È stato adattato in un film live action nel 1988 intitolato Summer Vacation 1999.

Trama[modifica | modifica sorgente]

È ambientato in un collegio tedesco alla fine del XX secolo, dove un gruppetto di studenti adolescenti si trova per trascorrere allegramente le vacanze estive. Ma, purtroppo, un evento funesto sconvolge la lieta serenità di quella vita: Toma (Thomas), uno dei ragazzi del gruppo, si suicida.

Tomas lascia solamente una lettera indirizzata a Juli, nei confronti del quale ha sempre provato una fortissima attrazione, che non è stata mai corrisposta. Non riuscendo più a sopportare tale situazione ha deciso di farla finita, lasciando così un vuoto terribile fatto di senso di colpa nel cuore dei sopravvissuti.

Poco dopo si trasferisce nella stessa casa-collegio un altro ragazzo, coetaneo degli altri convittori, di nome Eric: egli ha la particolarissima caratteristica di assomigliare come una goccia d'acqua al caro Toma. Ciò impone a tutti gli altri un approfondito esame di coscienza oltre che un venire a patti coi loro tristi ricordi passati.

Alla fine Juli, non potendo ammettere neppure con sé stesso i propri sentimenti omoerotici, entra in seminario e diventa prete cattolico.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Thomas Werner (トーマ・ヴェルナー- Tōma Verunā?)

Un ragazzo tredicenne che si suicida all'inizio della storia, lasciando come testamento solo una lettera d'amore appassionato rivolta all'amico Juli.

Julusmole Bayhan (ユリスモール・バイハン- Yurisumōru Baihan?) soprannominato Juli (ユーリ- Yūri?).

Più grande di Toma, egli in realtà lo ha sempre amato dal profondo del suo cuore. Ma da quando è stato, quand'era ancora bambino, violentato da alcuni suoi compagni più grandi si è sempre considerato indegno d'amore e pertanto respinge le profferte amorose di Toma, causandone in tal modo la disperazione suicida.

Oscar Reiser (オスカー・ライザー- Osukā Raizā?)

Coetaneo di Juli, si comporta come un vero e proprio delinquente, ma in realtà nutre un forte senso di responsabilità verso i compagni: è uno dei pochi che conosce tutto del passato di Juli.

Eric Fruehling (エーリク・フリューリンク- Ēriku Furyūrinku?)

Uno studente estremamente somigliante a Toma, che si trasferisce nel suo stesso collegio.

Manga[modifica | modifica sorgente]

GiapponeseKanji」 - Rōmaji Data di prima pubblicazione
Giappone
1 「トーマの心臓 1」 - Tōma no Shinzō 1 20 gennaio 1975[1]
ISBN 4091300413
2 「トーマの心臓 2」 - Tōma no Shinzō 2 31 marzo 1975[2]
ISBN 4091300421
3 「トーマの心臓 3」 - Tōma no Shinzō 3 22 maggio 1975[3]
ISBN 409130043X

Film[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Summer Vacation 1999.

Uscito nel 1988 col titolo di Summer Vacation 1999, la pellicola si basa fedelmente sul manga originale: tutte le parti principali sono state interpretate da ragazze, le quali assumono così ruoli maschili gay ed utilizzano un linguaggio tutto al maschile. Qui Thomas diventa Yuu ed Eric Kaoru.

Riferimenti culturali[modifica | modifica sorgente]

Nel primo volume del manga, quando Thomas si dichiara pubblicamente a Julusmole, quest'ultimo sta scrivendo alla lavagna:

(DE)
« Und der wilde Knabe brach

Röslein auf der Heiden
 »

(IT)
« E il ragazzo crudele spezzò

la rosellina sul prato »

(Johann Wolfgang von Goethe, Rosellina della landa)

frammento di una poesia popolare riguardo un ragazzo che, pur sapendo di pungersi, decide di strappare una rosa.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (JA) トーマの心臓〔FC〕 1, Shogakukan. URL consultato il 2 novembre 2013.
  2. ^ (JA) トーマの心臓〔FC〕 2, Shogakukan. URL consultato il 2 novembre 2013.
  3. ^ (JA) トーマの心臓〔FC〕 3, Shogakukan. URL consultato il 2 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]