Thomas Howard, I conte di Berkshire

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Thomas Howard, I conte di Berkshire
Conte di Berkshire
In carica 1625 –
1669
Successore Charles Howard, II conte di Berkshire
Altri titoli barone di Charlton
Nascita Saffron Walden, 8 ottobre 1587
Morte 16 luglio 1669
Sepoltura Abbazia di Westminster
Dinastia Howard
Padre Thomas Howard, I conte di Suffolk
Madre Catherine Knyvet
Consorte Lady Elizabeth Cecil

Thomas Howard, I conte di Berkshire (Saffron Walden, 8 ottobre 158716 luglio 1669) fu un nobile politico inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era il figlio di Thomas Howard, I conte di Suffolk e di sua moglie, Catherine Knyvet.

Studiò alla Magdalen College[1].

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Nel 1605 fu membro del parlamento rappresentando il Lancaster fino al 1611. Nel 1614 rappresentò invece il Wiltshire e nel 1621 il Cricklade. Nello stesso anno fu creato barone di Charlton mentre nel 1625 ricevette il titolo di conte di Berkshire.

Nel 1614 fu magister equitum del principe Carlo. Ricoprì la carica di luogotenente del Oxfordshire (1628-1632 e 1632-1642).

Nel 1660 fu membro del Consiglio privato di sua maestà.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Sposò, il 26 maggio 1614, Lady Elizabeth Cecil(?-1672), figlia di William Cecil, II conte di Exeter e di Elizabeth Drury. La coppia ebbe tredici figli:

Morte[modifica | modifica sorgente]

Morì il 16 luglio 1669. Fu sepolto il 20 luglio 1669 all'Abbazia di Westminster.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://venn.lib.cam.ac.uk/cgi-bin/search.pl?sur=&suro=c&fir=&firo=c&cit=&cito=c&c=all&tex=HWRT598T2&sye=&eye=&col=all&maxcount=50

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Conte di Berkshire Successore
inesistente 16251669 Charles Howard