Thomas Howard, II conte di Effingham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Thomas Howard (171419 novembre 1763) fu un nobile inglese ed ufficiale dell'esercito. Ebbe il titolo di cortesia di Lord Howard dal 1731 al 1743, quando ereditò il titolo di conte di Effingham alla morte del padre..

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlio di Francis Howard, I conte di Effingham e Diana O'Farrell.

Venne nominato Deputy Lieutenant del West Riding of Yorkshire il 19 febbraio 1734. Il 7 gennaio 1739 gli fu affidata la guida del reparto delle Horse Grenadier Guards, di cui suo padre fu poi capitano e colonnello.

Fu promosso a luogotenente e capitano il 10 maggio 1740. Alla morte di suo padre nel febbraio del 1743 Thomas gli succedette divenendo il secondo conte di Effingham e divenne conseguentemente Deputy Earl Marshal. L'11 aprile 1743 Effingham divenne prima luogotenente e poi luogotenente-colonnello delle guardie a cavallo.

Sposò Elizabeth Beckford, figlia di Peter Beckford e sorella di William Beckford, il 14 febbraio 1745. Dal matrimonio nacquero tre figli:

Effingham fu nominato aiutante da campo del re il 20 agosto 1749 e ricevette il titolo di colonnello del 34º reggimento di fanteria il 2 dicembre 1754.

Venne promosso generale-maggiore il 15 gennaio 1758 e luogotenente-generale il 22 febbraio 1760.

Il 30 ottobre 1760 lasciò il 34º reggimento per diventare capitano e colonnello delle truppe delle Horse Grenadier Guards.

Morì tre anni dopo e gli succedette il figlio maggiore Thomas.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Doyle, James William Edmund (1885). The Official Baronage of England. London: Longmans, Green. p. 662. Retrieved 2008-06-12.
  • http://www.leighrayment.com/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Conte di Effingham Successore
Francis 1743–1763 Thomas