Thomas Hall

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il canoista canadese, vedi Thomas Hall (canoista).

Thomas Hall (Oxford Township, 6 aprile 1750Livorno, 12 aprile 1824) è stato un pastore protestante statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La tomba di Thomas Hall al Cimitero cimitero di Livorno in via Verdi

Thomas Hall discende da una famiglia originaria di Macclesfield (Inghilterra) emigrata in Pennsylvania nella seconda metà del XVII secolo. Il reverendo Hall divenne prete a Londra nel 1774 per poi rientrare in America da dove emigrò nel 1779 recandosi a Leida, Bristol e infine Livorno, dove nel 1783 divenne cappellano della British Factory fino alla sua morte. Nel 1806 fu contattato dal commodoro David Porter che chiedeva assistenza per trovare un artista in grado di realizzare quello che sarà il Tripoli Monument[1] eretto, in onore delle Guerre di Tripolitania, a Washington e poi spostato ad Annapolis.

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Il figlio Orazio (1790-1867) si sposerà con Giulietta Corridi, figlia di Filippo Corridi e successivamente con Costanza Lamberti, sorella di Ernesta, moglie di Emanuele Fenzi. La figlia Giovanna (1787-1823) sposerà Gherardo Stub.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The Tripoli Monument at the U.S. Naval Academy in Annapolis, Maryland

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rev. Thomas Hall, The William and Mary Quarterly, Vol. 23, No. 1 (Jul., 1914), pp. 48-49.
  • M. Sanacore, Il reverendo Thomas Hall, cultura e affari in una città commerciale, in "Nuovi Studi Livornesi", vol. VII, 1992.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie