Thomas DiLorenzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Thomas DiLorenzo

Thomas J. DiLorenzo (1954) è un economista statunitense, esponente della scuola austriaca, membro di spicco del Ludwig von Mises Institute, fa anche parte del League of the South Institute e dell'Abbeville Institute.

DiLorenzo ha scritto o partecipato alla scrittura di diversi libri, tra i quali ricordiamo: The Real Lincoln: A New Look at Abraham Lincoln, His Agenda, and an Unnecessary War; How Capitalism Saved America: The Untold History of Our Country, From the Pilgrims to the Present e Lincoln Unmasked: What You're Not Supposed To Know about Dishonest Abe.

DiLorenzo ha spesso parlato a favore della formazione degli Stati Confederati d'America, difendendo specialmente il loro diritto a secedere dall'Unione; questa sua posizione è molto vicina a quella di Lysander Spooner[1]. Ha anche criticato la visione comune che vede il New Deal come sistema di successo che abbia permesso l'uscita dalla Grande depressione[2].

Negli ultimi tempi DiLorenzo è stato spesso oratore di punta dei convegni organizzati dal Ludwig von Mises Institute.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ DiLorenzo parla degli Stati Confederati d'America
  2. ^ DiLorenzo parla del New Deal

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 3845771