Thomas Bailey Aldrich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Thomas Bailey Aldrich

Thomas Bailey Aldrich (Portsmouth, 11 novembre 1836Boston, 19 marzo 1907) è stato uno scrittore e poeta statunitense. Fu anche un editore ed esploratore della sua epoca.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nella sua infanzia ci furono numerosi viaggi fra cui quello che lo portò a New Orleans, in seguito alla morte di suo padre avvenuta nel 1849 fa comprendere l'importanza di trovare un lavoro al più presto: per questo Thomas Bailey sedicenne arriva a New York dove grazie allo zio trova lavoro. Entrato nel mondo dell'editoria sarà il direttore di diversi giornali fra cui l'Atlantic City. Durante il periodo in cui Oscar Wilde fece il suo giro di conferenze in America fu avvisato dallo scrittore Clarence Stedman e rifiutò di incontrarlo.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Mrs Thomas Bailey Aldirch Crowding, Memoriess pag 246, 1921.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 67259007 LCCN: n50037325

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie