Third World

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Third World
Paese d'origine Giamaica Giamaica
Genere Reggae
Periodo di attività 1973 – in attività
Album pubblicati 20+
Sito web

Third World è il nome di un gruppo musicale reggae giamaicano formatosi nel 1973.

Stile[modifica | modifica sorgente]

Il loro stile basato sul reggae riceve influenze dai generi provenienti dalla musica afroamericana attiva negli anni '70, in particolare soul, R'n'B e funk.

Cenni biografici[modifica | modifica sorgente]

Il nome del gruppo si riferisce al terzo mondo, ossia a quella definizione data da Alfred Sauvy in riferimento ai Paesi non sviluppati in riferimenti ai modelli "occidentali". La Giamaica era ai tempi del gruppo inserita in questa definizione.

L'idea del gruppo è di Michael "Ibo" Cooper e di Stephen "Cat" Coore, ex componenti del gruppo Inner Circle. Pubblicano il primo singolo nel 1974. Nei mesi seguenti vengono messi sotto contratto dalla Island Records e pubblicano il primo album nel 1976.

Il successo arriva con Now That We Found Love, cover di The O'Jays inserita nel loro terzo disco.

Nel febbraio 2014 il cantante storico della band William "Bunny Rugs" Clarke è deceduto a causa di una leucemia.[1]

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Attuale
  • Stephen "Cat" Coore (dal 1973) - chitarra
  • Richard Daley (dal 1973) - basso
  • Tony "Ruption" Williams (dal 1997) - batteria
  • Herbie Harris (dal 1999) - tastiere
  • AJ Brown (dal 2013) - voce
Principali ex membri
  • Michael "Ibo" Cooper (1973-1997)
  • Irvin "Carrot" Jarrett (1973-1989)
  • Bunny Rugs (1976-2014) - voce, deceduto nel 2014

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album
  • Third World (1976)
  • 96° in the Shade (1977)
  • Journey to Addis (1978)
  • The Story's Benn Told (1979)
  • Arise in Harmony (1980)
  • Rock the World (1981)
  • You've Got the Power (1982)
  • All the Way Strong (1983)
  • Sense of Purpose (1985)
  • Hold On the Love (1987)
  • Serious Business (1989)
  • Rock the World (1990)
  • Committed (1992)
  • Live It Up (1995)
  • Generation Coming (1999)
  • Ain't Givin' Up (2003)
  • Riddim Haffa Rule (2004)
  • Black Gold Green (2006)
  • Patriots (2010)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ rockol