Thinobadistes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Thinobadistes
Stato di conservazione: Fossile
Thinobadistes.jpg
Fossile di Thinobadistes segnis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Xenarthra
Ordine Pilosa
Sottordine Phyllophaga
Famiglia Mylodontidae
Genere Thinobadistes

Il tinobadiste (gen. Thinobadistes) è un bradipo estinto, appartenente alla famiglia dei milodontidi (Mylodontidae). I suoi resti fossili sono stati ritrovati in Nordamerica (Florida e Texas), in strati del Miocene superiore (circa 8 milioni di anni fa).

Significato dei fossili[modifica | modifica sorgente]

Questo animale, di corporatura robusta e di grosse dimensioni, è uno dei primi esempi di bradipo milodontide. Questi mammiferi si svilupparono in Sudamerica nel corso del Miocene, e già alla fine del periodo erano presenti anche in Nordamerica. La presenza di Thinobadistes nelle faune settentrionali rappresenta un notevole problema paleogeografico, dal momento che si ritiene che i due continenti a quell'epoca fossero ancora separati. La successiva scoperta di bradipi evidentemente marini (Thalassocnus) ha parzialmente risolto il problema: è possibile, infatti, che Thinobadistes (o un suo prossimo antenato) sia stato in grado di migrare in Nordamerica nuotando e raggiungendo una serie di isole che nel Miocene erano presenti tra i due continenti (island hopping). Lo stesso tipo di migrazione deve essere stato praticato anche da un altro bradipo, appartenente però ai megalonichidi (Pliometanastes), rinvenuto anch'esso nel Miocene nordamericano. Di Thinobadistes sono note due specie: T. segnis e T. wetzeli.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Hay, O. P. 1919. Descriptions of some mammalian and fish remains from Florida of probably Pleistocene age. Proceedings of the United States National Museum, 56: 103-112.
  • Hay, O. P. 1921. Descriptions of species of Pleistocene vertebrata, types or specimens of most of which are preserved in the United States National Museum. Proceedings of the United States National Museum, 59: 599-642.
  • Stock, C. 1948. Ground sloth Thinobadistes from the Pliocene of Florida. Bulletin of the Geological Society of America, 59(12): 1382.
  • Webb, S. D. 1980. North American mammalian chronology and the Interamerican interchance. Abstracts with Programs - Geological Society of America, 12 (7): 546.
  • Webb, S. D. 1989. Osteology and relationship of Thinobadistes segnis, the first mylodont sloth in North America; pp. 496-532 in K. H. Redford and J. F. Eisenberg (eds.), Advances in Neotropical Mammalogy, Sandhill Crane Press, Gainesville.
mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi