Theta Ursae Majoris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Theta Ursae Majoris A / B
Classificazione Stella multipla
Classe spettrale F6IV-F7V / M6V
Distanza dal Sole 44,0 anni luce
Costellazione Orsa Maggiore
Coordinate
(all'epoca J2000)
Ascensione retta 09h 32m 51.434
Declinazione +51° 40' 28,38"
Dati fisici
Raggio medio 2 / ? R
Massa
1,4 / 0,15 M
Temperatura
superficiale
6336 K / ? (media)
Luminosità
7,6 / ? L
Età stimata 3 miliardi di anni
Dati osservativi
Magnitudine app.
+3,20 / 13,8 (media)
Magnitudine ass. +2,37 / +13,00
Parallasse 74.19
Moto proprio AR: -947.46 mas/anno
Dec: -535.60 mas/anno
Velocità radiale 15.4 km/s
Nomenclature alternative
Al Haud, Sarir, 25 Ursae Majoris, HR 3735, HD 82328, SAO 27289, HIP 46853, CD +52°1401, CCDM 09329+5141.

Theta Ursae Majoris ( (θ Ursae Majoris / θ UMa / 25 UMa) è un sistema stellare che si trova all'interno della costellazione dell'Orsa Maggiore. Visibile ad occhio nudo dalla Terra come una stella relativamente luminosa, si trova ad una distanza di 44 anni luce dal sistema solare.

Osservazione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una stella situata nell'emisfero celeste boreale e quindi osservabile prevalentemente dall'emisfero nord della Terra, dove si presenta circumpolare anche da gran parte delle regioni temperate; dall'emisfero sud la sua visibilità è invece limitata alle regioni temperate settentrionali e alla fascia tropicale, più a nord della latitudine 39° S. Essendo di magnitudine 3,20, la si può osservare anche dai piccoli centri urbani senza difficoltà, sebbene un cielo non eccessivamente inquinato sia maggiormente indicato per la sua individuazione.

Il periodo migliore per la sua osservazione nel cielo serale ricade nei mesi compresi fra febbraio e giugno; nell'emisfero nord è visibile anche per un periodo maggiore, grazie alla declinazione boreale della stella, mentre nell'emisfero sud può essere osservata limitatamente durante i mesi dell'autunno australe.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

θ Ursae Majoris è un sistema triplo: A è una stella bianca di classe spettrale F6IV, appartenente al gruppo delle subgiganti, simile dunque a Procione, anche se Helmut A. Abt, nel 2009, classificò la stella di tipo F7V, dunque di sequenza principale. La sua magnitudine apparente è 3,20, mentre quella assoluta è 2,37. Analisi spettroscopiche indicano che ha una compagna a solo un'U.A. che le ruote attorno in circa 371 giorni.

La componente B del sistema è invece una nana rossa di magnitudine 13,8, separata di 94 U.A. e con un periodo orbitale di 700 anni.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni