Theragra chalcogramma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Theragra chalcogramma
Walleye pollock.jpg
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Gadiformes
Famiglia Gadidae
Genere Theragra
Specie T.chalcogramma

Il merluzzo d'Alaska o pollack d’Alaska (così denominato per la legge italiana[1]), conosciuto anche come pollock o pollack russo[2] [3], è un pesce di mare della famiglia Gadidae; nonostante il nome comune possa indurre in inganno, non è un pesce del genere Pollachius. La specie non è pertanto da confondersi con il Pollachius pollachius, che ha un nome comune simile, pollack. Non appartiene neppure al genere Gadus, quello del merluzzo comune (Gadus morhua), né al Merluccius del nasello (Merluccius merluccius).
Può vivere fino a 14 anni e raggiungere 70 cm di lunghezza.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

È presente nel nord dell'Oceano Pacifico codice FAO 67.
Vive in acque profonde tra 70 ed i 300 metri.

Pesca[modifica | modifica wikitesto]

Diagramma con pesca globale di Alaska Pollock dal 1950 al 2010

È uno dei pesci più importanti come quantità di pescato. Fonti FAO indicano che negli ultimi anni siano state pescate tra i 2 e i 3 milioni di tonnellate. A metà degli anni '80 si superavano 6 milioni di tonnellate. Viene utilizzato per la produzione del surimi utilizzando gli scarti di lavorazione per la produzione dei filetti.

Note e riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Decreto ministeriale 23 dicembre 2010 Denominazione in lingua italiana delle specie ittiche di interesse commerciale - Modifiche ed integrazioni dell'elenco di cui al decreto 31/01/2008
  2. ^ WWF - Alaskan & Russian Pollock
  3. ^ http://www.afsc.noaa.gov/Publications/ProcRpt/PR1982-09.pdf

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]