Theodore Roethke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Theodore Roethke (Saginaw, 25 maggio 1908Bainbridge Island, 1º agosto 1963) è stato un poeta e scrittore statunitense, docente universitario dal 1947 al 1963.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce Saginaw (Michigan) il 25 maggio 1908. Dal 1925 al 1929 frequenta l'Università del Michigan dove si laurea magna cum laude. Dal 1929 al 1931 segue corsi di laurea all'Università del Michigan e all'Università di Harvard, dove si trova a stretto contatto con il poeta Robert Hillyer. A causa della Grande depressione deve abbandonare gli studi e inizia la carriera di insegnante presso il Lafayette College (1931-1935) dove incontra Rolfe Humphries che gli presenta Louise Bogan che diverrà la sua più grande sostenitrice. Di quegli anni è anche l'amicizia con Stanley Kunitz. Nel 1935 passa ad insegnare all'Università del Michigan ma viene ben presto ricoverato a causa delle sue psicosi maniaco-depressive. Il suo ultimo lavoro come insegnante lo svolge presso l'Università di Washington. Muore il 1º agosto 1963 a causa di un infarto mentre si trovava nella piscina di un suo amico a Bainbridge Island.[1]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

È stato finalista per il premio National Book Award per la poesia nel 1952 con Praise to the End [2], nel 1959 con Words for the Wind vincendolo e con Collected Poems[3] e postumo nel 1965 con The Far Field vincendolo[4]. Nel 1954 vince il Premio Pulitzer per la poesia con l'opera The Waking.[5]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Open House (1941)
  • The Lost Son and Other Poems (1948)
  • Praise to the End! (1951)
  • The Waking (1953)
  • Words For The Wind (1958)
  • I Am! Says The Lamb (1961)
  • Party at the Zoo" (1963) (A Modern Masters Book for Children, illustrated by Al Swiller)
  • The Far Field (1964)
  • Dirty Dinky and Other Creatures: Poems for Children (1973)
  • On Poetry and Craft: Selected Prose and Craft of Theodore Roethke (Copper Canyon Press, 2001)
  • Straw for the Fire: From the Notebooks of Theodore Roethke, 1943-63 (1972; Copper Canyon Press, 2006)

In Italia è stato pubblicato nella collana "Lo specchio" (Milano, A. Mondadori, 1966, a cura di Agostino Lombardo), il volume Sequenza nordamericana e altre poesie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Theodore Roethke's Life and Career. URL consultato il 22 settembre 2012.
  2. ^ (EN) National Book Awards - 1952. URL consultato il 22 settembre 2012.
  3. ^ (EN) National Book Awards - 1959. URL consultato il 22 settembre 2012.
  4. ^ (EN) National Book Awards - 1965. URL consultato il 22 settembre 2012.
  5. ^ (EN) Vincitori del premio Pulitzer per la poesia sul sito ufficiale. URL consultato il 21 settembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 24682652 LCCN: n79060436