Thelephora palmata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Thelephora palmata
Stinking Earthfan 1229331992.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Basidiomycota
Classe Agaricomycetes
Ordine Thelephorales
Famiglia Thelephoraceae
Genere Thelephora
Specie T. palmata
Nomenclatura binomiale
Thelephora palmata
(Scop.) Fr., 1821
Sinonimi

Clavaria palmata
Scop. 1772
Merisma foetidum
Pers. 1797
Merisma foetidum var. foetidum
Pers. 1797
Merisma palmatum
(Scop.) Pers. 1822
Phylacteria palmata
(Scop.) Pat. 1900
Ramaria palmata
(Scop.) Holmsk. 1790

Thelephora palmata (Scop.) Fr., 1821 è un fungo appartenente alla famiglia Thelephoraceae.[1][2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il corpo fruttifero è formato da numerose ramificazioni erette, appiattite e palmate, quasi arborescenti, sfrangiate o dentellate all'apice, originatesi da un'unica base comune. La carne, elastica e coriacea, ha odore ripugnante.

Variabilità[modifica | modifica sorgente]

La colorazione del corpo fruttifero varia dal brunastro al violetto, con sfumature biancastre piùo meno estese.

Habitat[modifica | modifica sorgente]

Vive nelle zone più umide dei boschi di conifere, in montagna.

Periodo di crescita[modifica | modifica sorgente]

Autunno.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ ITIS Catalogue of Life. URL consultato il 16 marzo 2013.
  2. ^ Species Fungorum. URL consultato il 16 marzo 2013.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Funghi d'Italia e d'Europa / di Stefan Buczacki ; disegni di John Wilkinson. - Ed. it. a cura di Francesco J. Rath. - Novara : De Agostini, 1990. - 319 p. : ill. ; 21 cm. - ISBN 88-402-4505-7
micologia Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia