The Young Person's Guide to the Orchestra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Young Person's Guide to the Orchestra
Variazioni e fuga su un tema di Purcell
Compositore Benjamin Britten
Numero d'opera op. 34
Epoca di composizione 1946
Prima esecuzione Instruments of the Orchestra (1946)
Dedica i figli di John e Jean Maud
Durata media 17 minuti
Organico

vedi sotto

Movimenti

vedi sotto

The Young Person's Guide to the Orchestra (La guida del giovane all'orchestra opus 34 – Variazioni e fuga su di un tema di Purcell), è una composizione musicale di Benjamin Britten del 1946. È ispirata al rondò dalle musiche di scena composte da Henry Purcell per il dramma di Aphra Behn Abdelazer.

Il lavoro è uno dei più conosciuti pezzi del compositore, e uno dei tre popolarmente usati per l'educazione musicale dei bambini, insieme con Il carnevale degli animali di Saint-Saëns e con Pierino e il lupo di Sergej Prokof'ev.

Organico[modifica | modifica sorgente]

L'opera è composta per una grande orchestra sinfonica che comprende:

Struttura dell'opera[modifica | modifica sorgente]

Il tema, le variazioni, e la fuga si susseguono senza soluzione di continuità nel seguente ordine:

  • Tema: allegro maestoso e largamente, eseguito in successione da tutti, legni, ottoni, archi e percussioni
  • variazioni
    • A: flauti e ottavino (presto)
    • B: oboi (lento)
    • C: clarinetti (moderato)
    • D: fagotti (allegro alla marcia)
    • E: violini (brillante: alla polacca)
    • F: viole (meno mosso)
    • G: violoncelli
    • H: contrabbassi (cominciando lento ma poco a poco accelerando ad allegro)
    • I: arpa (maestoso)
    • J: corni (l'istesso tempo)
    • K: trombe (vivace)
    • L: tromboni e basso-tuba (allegro pomposo)
    • M: percussioni (moderato)
      • timpani
      • grancassa e piatti
      • tamburino e triangolo
      • tamburo militare e block
      • xilofono
      • nacchere e tam-tam
      • frusta
      • tutti
  • fuga (allegro molto)
musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica