The Union Underground

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Union Underground
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Heavy metal[1]
Periodo di attività 1996-2002
Etichetta Columbia Records
Portrait Records
Album pubblicati 2
Studio 1
Live 1
Gruppi e artisti correlati Adrenaline Mob, Disturbed, Heaven Below

I The Union Underground sono stati un gruppo musicale heavy metal statunitense, fondato a San Antonio, Texas nel 1996.[1]

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

I The Union Underground vennero creati da Bryan Scott e Patrick Kenninson quando si conobbero mentre frequentavano la stessa junior high school a San Antonio, Texas.[1] Il nome del gruppo deriva dal loro studio di registrazione che avevano chiamato "Studio Underground". Dopo aver conosciuto John Moyer e Josh Memolo, il gruppo pubblicò un EP che vendette 5000 copie.[1]

Quando una copia del disco giunse a John Weakland, uno dei produttori della Columbia Records, il gruppo riuscì a firmare un contratto con la Portrait Records, una sussidiaria della Columbia, incentrata sulle produzioni hard rock.[1] Il 18 luglio 2000, il gruppo pubblicò il proprio album di debutto: An Education in Rebellion. Dall'album venne estratto i singoli "Turn Me On 'Mr. Deadman'", "Revolution Man" e "Killing the Fly".

"Turn Me On 'Mr. Deadman'" ebbe un ottimo successo, rimanendo nella Mainstream Rock Songs Chart stilata da Billboard per ventisei settimane, raggiungendo l'11ª posizione.[2]

Nel marzo 2002, il gruppo pubblicò il brano "Across the Nation", che venne utilizzata come sigla per il programma TV WWE RAW fino al 2 ottobre 2006.[3]

Il 25 giugno 2002, il gruppo pubblicò l'album dal vivo Live...One Nation Underground, con l'etichetta Portrait Records. Mentre il gruppo lavorava sul secondo album si sciolse definitivamente.[1]

Dopo gli Union Underground[modifica | modifica wikitesto]

Dopo lo scioglimento dei The Union Underground, i membri del gruppo presero strade separate: Patrick Kennison fondò il gruppo hard rock Heaven Below; John Moyer si unì ai Disturbed, fino alla pausa del gruppo nel 2011, e agli Adrenaline Mob; Josh Memolo lasciò il mondo della musica; Bryan Scott fondò il gruppo hard rock Cult to Follow.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) The Union Underground | Biography in Allmusic, All Media Network. URL consultato l'8 luglio 2014.
  2. ^ (EN) Mainstream Rock Songs, Billboard. URL consultato l'8 luglio 2014.
  3. ^ (EN) Siddharth Srinivasan, Top 5 WWE RAW theme songs, Sports Skeeda, 1º dicembre 2012. URL consultato l'8 luglio 2014.