The Straight Edge Society

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Straight Edge Society
WWE SES Stable.jpg
Membri CM Punk[1]
Luke Gallows[2]
Joseph Mercury[3]
Serena[4]
Altezza CM Punk (188 cm)
Luke Gallows (201 cm)
Joseph Mercury (178 cm)
Serena (163 cm)
Peso combinato 390 kg
Debutto 27 novembre 2009
Federazioni WWE
Progetto Wrestling

La The Straight Edge Society o Straight Edge Society abbreviato S.E.S. è stato un tag team di wrestling attivo dal novembre 2009 al settembre-ottobre 2010. Il gruppo era formato da CM Punk il quale era il Leader della Stable , Luke Gallows e Serena.

Formazione della stable[modifica | modifica sorgente]

Nella puntata di SmackDown del 27 novembre 2009 CM Punk presenta ai fan Luke Gallows (l'ex Festus) come nuovo membro della S.E.S. dicendo di aver reso Gallows in un uomo libero , sempre nella stessa serata CM Punk perde contro Matt Hardy per squalifica a causa dell'interferenza di Luke Gallows il quale quest'ultimo attacca Matt Hardy con una spinebuster. Nella puntata di WWE SmackDown del 4 dicembre 2009 CM Punk perde contro R-Truth per squalifica a causa dell'intervento di Luke Gallows e Gallows poi stende Truth con una spinebuster. Nella puntata di Smackdown dell'11 dicembre 2009 CM Punk e Luke Gallows sconfiggono Matt Hardy e R-Truth. Nella puntata di SmackDown del 18 dicembre CM Punk, Luke Gallows e Drew McIntyre sconfiggono R-Truth, Matt Hardy e John Morrison in un Six-Man Tag Team Match. Nella puntata di Smackdown del 25 dicembre CM Punk, Luke Gallows, Drew McIntyre e Dolph Ziggler vengono sconfitti da Finlay, R-Truth, Matt Hardy e John Morrison. Nella puntata di Smackdown del 1 gennaio 2010 CM Punk riesce a sconfiggere Matt Hardy in un Beat the Clock Challenge in 7 minuti e 20 secondi , dopo il Match Gallows attacca Hardy. Nella puntata di Smackdown dell'8 gennaio 2010 Luke Gallows batte Matt Hardy. CM Punk tuttavia non riesce a mantenere il record nel Beat the clock Challenge, il suo record viene battuto da Rey Mysterio il quale affronterà The Undertaker alla Royal Rumble 2010 per il World Heavyweight Championship. CM Punk partecipa al Royal Rumble Match entrando con il numero 3 facendo molte eliminazioni ma viene eliminato da Triple H che era entrato con il numero 8.

Feud con Rey Mysterio[modifica | modifica sorgente]

CM Punk batte Batista per countout nel match di qualificazione per l'Elimination hamber di SmackDown. Ad Elimination Chamber 2010 CM Punk partecipa all'Eminination Chamber di SmackDown per il World Heavyweight Championship ma viene eliminato da Rey Mysterio scaturendo un feud tra i due. Nella puntata di SmackDown del 26 febbraio CM Punk affronta Shelton Benjamin per il match di qualificazione al Money in the Bank per WrestleMania XXVI ma viene distratto da Rey Mysterio e di fatto Benjamin si aggiudica la vittoria. Il 12 marzo a SmackDown CM Punk interrompe Mysterio quando quest'ultimo stava festeggiando insieme alla famiglia il compleanno di sua figlia Aaliyah, Mysterio lancia una sfida a Punk per WrestleMania e Punk accetta ma a condizione che se Mysterio perde quest'ultimo dovrà unirsi alla SES. A WrestleMania 26 Punk viene sconfitto da Mysterio. Il feud continua e i due si affrontano a Extreme Rules con la stipulazione se Punk perderà dovrà rasarsi i capelli a zero. Il match viene vinto da Punk grazie ad un'interferenza di un uomo mascherato che distrae Mysterio. Rey Mysterio e CM Punk arrivano al culmine della loro rivalità ad Over The Limit mettendo in palio entrambe le cose che vi erano in palio nei loro precedenti incontri. Se a vincere fosse stato CM Punk, allora Rey Mysterio sarebbe entrato nella SES, se invece a vincere fosse stato Mysterio, allora CM Punk avrebbe perso i suoi capelli. A Over the Limit Punk viene sconfitto da Mysterio e viene rasato a zero. Nella puntata successiva di SmackDown, si presenta con una maschera per nascondere la perdita dei capelli e sconfigge Kane, qualificandosi così per il Fatal Four Way match valido per il World Heavyweight Championship. A Fatal 4-Way Punk non riesce a conquistare la corona che viene vinta da Rey Mysterio,al match parteciparono anche il campione Jack Swagger e Kane. Il 25 giugno a SmackDown affronta Kane in un No Disqualification match che termina però in un no contest.

Feud con Big Show e scioglimento[modifica | modifica sorgente]

Nella puntata di SmackDown del 16 luglio Punk viene smascherato da Big Show levandogli la maschera. Il 23 luglio il quarto membro misterioso della S.E.S. affronta e perde contro Big Show. All'uomo misterioso gli viene levata la maschera e l'uomo sotto la maschera si rivela essere Joey Mercury. A SummerSlam Punk, Gallows e Mercury vengono sconfitti da Big Show in un Handicap match.

Nel wrestling[modifica | modifica sorgente]

Mosse finali[modifica | modifica sorgente]

  • CM Punk
  • Luke Gallows
  • Joesph Mercury
  • Serena Deeb

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ WWE CM Punk Profile
  2. ^ WWE Luke Gallows Profile
  3. ^ WWE Joseph Mercury Profile
  4. ^ WWE Serena Deeb Profile

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling