The Sacred Armour of Antiriad

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Sacred Armour of Antiriad
Antiriad.png
Schermata sul C64. Il giocatore non ha ancora recuperato l'armatura
Sviluppo Stan Schembri
Pubblicazione Palace Software
Data di pubblicazione 1986
Genere Piattaforme
Tema Post-apocalittico
Modalità di gioco Singolo giocatore
Piattaforma Amstrad CPC, Commodore 64, ZX Spectrum
Supporto Cassetta, floppy
Periferiche di input Joystick

The Sacred Armour of Antiriad, conosciuto ai più semplicemente come "Antiriad", è un videogioco della Palace Software uscito nel 1986 per Commodore 64, ZX Spectrum e Amstrad CPC. Il titolo statunitense era Rad Warrior. Il platform in questione ottenne rapidamente un seguito di culto a dispetto di una certa difficoltà di gioco; il suo autore Stan Schembri ha realizzato, tra gli altri, Vendetta per la System3 sempre sul C64.

L'ambientazione è la terra invasa dagli alieni, devastata e tornata allo stato selvaggio. Il protagonista è un uomo armato solo di sassi da lanciare, che deve dapprima recuperare un'armatura sacra, ovvero una tuta antiradiazioni residuo della tecnologia dei tempi antichi. Indossata l'armatura, si acquisisce la capacità di volare e sparare.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi