The Roman Spring of Mrs. Stone (film 2003)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Roman Spring of Mrs. Stone
The Roman Spring.png
Helen Mirren con Olivier Martinez in una scena del film
Titolo originale The Roman Spring of Mrs. Stone
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2003
Formato film TV
Genere drammatico
Durata 114 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio sonoro
Crediti
Regia Robert Allan Ackerman
Sceneggiatura Martin Sherman
Interpreti e personaggi
Fotografia Ashley Rowe
Montaggio Melissa Kent
Musiche John Altman
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Data 4 maggio 2003
Rete televisiva Showtime

The Roman Spring of Mrs. Stone è un film per la televisione del 2003 diretto da Robert Allan Ackerman. Non va confuso con La primavera romana della signora Stone del 1961, di cui è di fatto il remake televisivo. È tratto dall'omonimo romanzo di Tennessee Williams. In Italia è inedito.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La star del cinema Karen Stone deve far fronte al repentino cambiamento della propria esistenza quando il ricco marito muore improvvisamente durante una vacanza in Italia (a Roma ovviamente). Da quel momento in poi, incitata da una misteriosa Contessa, la donna inizia a frequentare degli avvenenti ed affascinanti gigolò italiani. Libera dai vincoli della morale e dal senso del dovere, Karen s'abbandona liberamente alle proprie pulsioni, incitata anche dalla lontananza dalla patria natia. Quello che effettivamente è un sogno ad occhi aperti s'interrompe improvvisamente quando un giorno incontra un giovane ragazzo, che inizia a minacciarla e perseguitarla[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Trama parziale su Comingsoon.it
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione