The Riddle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi The Riddle (disambigua).
The Riddle
Artista Nik Kershaw
Tipo album Studio
Pubblicazione 1984
Durata 42 min : 53 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Pop
Rock
Etichetta MCA Records
Produttore Peter Collins
Registrazione studi Sarm East (Londra, UK)
Formati LP, CD
Certificazioni
Dischi d'argento Regno Unito Regno Unito (1)[1]
(vendite: 60 000)
Dischi d'oro Regno Unito Regno Unito (1)
(vendite: 100 000)
Nik Kershaw - cronologia
Album precedente
(1984)
Album successivo
(1986)
Singoli
  1. The Riddle
    Pubblicato: novembre 1984
  2. Wide Boy
    Pubblicato: marzo 1985
  3. Don Quixote
    Pubblicato: agosto 1985

The Riddle è il secondo album del cantautore inglese Nik Kershaw, pubblicato dall'etichetta discografica MCA Records nel 1984.

Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 4.5/5 stelle[2]

Successo e classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (1984) Posizione
massima
Settimane
in classifica
Norvegia[3] Norvegia 5 17
Regno Unito[4] Regno Unito 8 36
Nuova Zelanda[3] Nuova Zelanda 8 33
Svezia[3] Svezia 11 7
Germania[3] Germania 12 21
Paesi Bassi[3] Paesi Bassi 21 9
Svizzera[3] Svizzera 23 7
Billboard 200[2] Stati Uniti 113

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Testi e musiche di Nik Kershaw.

Lato A
  1. Don Quixote – 4:54
  2. Know How – 4:52
  3. You Might – 3:16
  4. Wild Horses – 3:58
  5. Easy – 4:14
Lato B
  1. The Riddle – 3:51
  2. City of Angels – 3:56
  3. Roses – 3:57
  4. Wide Boy – 3:26
  5. Save the Whale – 5:59

Musicisti[modifica | modifica sorgente]

Altri musicisti[modifica | modifica sorgente]

  • Dennis Smith, Nik Kershaw - basso negli altri brani
  • Andy Richards, Tim Moore - tastiere
  • Charlie Morgan - batteria
  • Pandit Dinesh - percussioni
  • Dave Land, Stuart Curtis - corni
  • Don Snow, Sheri Kershaw - cori

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Ricerca certificazione, British Phonographic Industry. URL consultato il 20 marzo 2014.
  2. ^ a b (EN) Scott Bultman, Recensione, scheda album, testi, classifica US in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 27 gennaio 2014.
  3. ^ a b c d e f (EN) Classifiche album e formati, ItalianCharts. URL consultato il 27 gennaio 2014.
  4. ^ (EN) UK Albums Chart, scegliere la cartella 'Albums', OCC. URL consultato il 27 gennaio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]