The Return of the Spice Girls

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Return of the Spice Girls
Spicegirls2.jpg
Le Spice Girl durante il concerto a Las Vegas
Tour di Spice Girls
Album 'Greatest Hits'
Inizio 2 dicembre 2007
Fine 28 febbraio 2008
Tappe 3
Spettacoli 47
Cronologia dei tour di Spice Girls
Christmas in Spiceworld
(1999)
/

The Return of the Spice Girls è il tour mondiale che le Spice Girls hanno intrapreso per celebrare la loro riunione. Il tour, che è stato un modo per salutare gli ancora numerosi fan della band, è partito il 2 dicembre 2007.

Informazioni generali[modifica | modifica wikitesto]

Dal giugno del 2007 è stato aperto un sito ufficiale, al quale era necessario iscriversi per avere la possibilità di partecipare alle tappe. A partire dal 30 settembre sono stati estratti i fortunati che hanno avuto modo di partecipare alle tappe e sono stati messi in vendita, in alcuni siti, i biglietti per i concerti, che sono stati svenduti molto facilmente. I biglietti per le due tappe di dicembre di Londra, infatti, sono stati venduti dopo appena 38 secondi dalla messa in vendita online secondo la BBC News. Dalle 11 tappe originarie annunciate il giorno della conferenza stampa, il 27 luglio 2007 le tappe sono diventate 39 con l'aggiunta di Vancouver, San Jose e Shanghai, e di numerose date nella città di Londra.

Inoltre, negli ultimi giorni, sono state aggiunte le tappe a New York, esattamente 5 date, rispettivamente a Long Island e Newark, East Rutherford nel confinante stato del New Jersey.

Il tour ha visto protagoniste tutti e cinque i membri del gruppo, inclusa dunque Geri Halliwell, che aveva abbandonato la band nel 1998.

Il tour è stato curato da Jamie King, che ha partecipato alla creazione di numerosi tour, tra i quali quelli di Madonna e Christina Aguilera. Per motivi familiari il gruppo ha cancellato le date in Africa, Sud America, Asia e Australia. Il tour si è concluso il 26 febbraio a Toronto in Canada.

Voci[modifica | modifica wikitesto]

The Spice Girls

Personale[modifica | modifica wikitesto]

Setlist[modifica | modifica wikitesto]

  1. Introduzione
    Act 1 - The Power of Five
  2. Spice Up Your Life
  3. Stop
  4. Say You'll Be There
  5. Headlines (Friendship Never Ends)
    Act 2 - Seduce Me
  6. Lady Is A Vamp
  7. Too Much
  8. 2 Become 1
    Act 3 - Bitter Sweet
  9. Who Do You Think You Are
  10. Are You Gonna Go My Way (Melanie Brown solo)
  11. Maybe (Emma Bunton solo)
  12. Viva Forever
  13. Holler
  14. It's Raining Men (Geri Halliwell solo)
  15. I Turn to You (Melanie Chisholm solo)
    Act 4 - Celebration
  16. Let Love Lead the Way
  17. Mama
  18. Song Medley: Celebration, That's The Way I Like It, Shake Your Body (Down to the Ground), We Are Family
  19. Goodbye
    Encore
  20. If U Can't Dance
  21. Wannabe
  22. Spice Up Your Life (Reprise)

Date concerti e incassi[modifica | modifica wikitesto]

Data Città Stato Luogo Biglietti disponibili / Biglietti venduti Incasso
Nord America
2 dicembre 2007 Vancouver Canada Canada General Motors Place 13,369 / 13,369 (100%) $1,440,569
4 dicembre 2007 San Jose Stati Uniti Stati Uniti HP Pavilion at San Jose 11,316 / 11,316 (100%) $1,169,331
5 dicembre 2007 Los Angeles Staples Center 24,502 / 24,502 (100%) $2,673,311
7 dicembre 2007
8 dicembre 2007 Las Vegas Mandalay Bay Events Center 18,342 / 19,700 (93%) $2,183,383
9 dicembre 2007
11 dicembre 2007
Europa
15 dicembre 2007 Londra Inghilterra Inghilterra The O2 256,647 / 256,647 (100%) $33,829,250
16 dicembre 2007
18 dicembre 2007
20 dicembre 2007 Colonia Germania Germania Kölnarena - -
23 dicembre 2007 Madrid Spagna Spagna Madrid Telefónica Arena - -
2 gennaio 2008 Londra Inghilterra Inghilterra The O2 già conteggiati nelle prime tre date già conteggiati nelle prime tre date
3 gennaio 2008
4 gennaio 2008
6 gennaio 2008
8 gennaio 2008
9 gennaio 2008
11 gennaio 2008
12 gennaio 2008
13 gennaio 2008
15 gennaio 2008
16 gennaio 2008
18 gennaio 2008
20 gennaio 2008
22 gennaio 2008
23 gennaio 2008 Manchester MEN Arena 41,323 / 41,323 (100%) $5,388,122
24 gennaio 2008
26 gennaio 2008
Nord America
30 gennaio 2008 Boston Stati Uniti Stati Uniti TD Banknorth Garden 11,774 / 11,774 (100%) $1,304,787
31 gennaio 2008 Montréal Canada Canada Centre Bell 20,032 / 23,971 (84%) $2,114,189
3 febbraio 2008 Toronto Air Canada Centre 58,368 / 58,368 (100%) $6,396,302
4 febbraio 2008
6 febbraio 2008 Uniondale Stati Uniti Stati Uniti Nassau Coliseum 22,622 / 24,207 (93%) $2,427,714
7 febbraio 2008
10 febbraio 2008 Newark Prudential Center 23,430 / 25,143 (93%) $2,565,726
11 febbraio 2008
13 febbraio 2008 East Rutherford Izod Center 13,894 / 13,894 (100%) $1,457,542
15 febbraio 2008 Chicago United Center 13,205 / 13,205 (100%) $1,396,051
16 febbraio 2008 Detroit Palace of Auburn Hills 9,859 / 11,100 (89%) $1,043,194
18 febbraio 2008 New York Madison Square Garden 12,558 / 12,558 (100%) $1,491,141
19 febbraio 2008 Philadelphia Wachovia Center 10,652 / 13,938 (76%) $1,166,854
21 febbraio 2008 Washington Verizon Center 12,435 / 12,435 (100%) $1,355,892
22 febbraio 2008 Hartford XL Center 5,727 / 7,659 (74%) $2,673,311
24 febbraio 2008 Montréal Canada Canada Bell Centre già conteggiati con la prima data già conteggiati con la prima data
25 febbraio 2008 Toronto Air Canada Centre già conteggiati nelle prime due date già conteggiati nelle prime due date
26 febbraio 2008
TOTALE 580,055 / 595,109 (97%) $70,004,738[1]

Date Originali[modifica | modifica wikitesto]

Data Città Paese
Nord America
7 dicembre 2007 Los Angeles Stati Uniti
8 dicembre 2007 Las Vegas
11 dicembre 2007 New York
Europa
15 dicembre 2007 Londra Regno Unito
20 dicembre 2007 Colonia Germania
23 dicembre 2007 Madrid Spagna
Asia
10 gennaio 2008 Pechino Cina
12 gennaio 2008 Hong Kong
Australia
17 gennaio 2008 Sydney Australia
Africa
20 gennaio 2008 Città del Capo Sudafrica
Sud America
24 gennaio 2008 Buenos Aires Argentina

Galleria immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Billboard Boxscore in Billboard Magazine (New York City), Nielsen Business Media, Inc., 12 aprile 2008. URL consultato il 30 novembre 2008.
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica