The Pierces

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Pierces
Fotografia di The Pierces
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Folk rock
Pop rock
Alternative rock
Periodo di attività 2000 – in attività
Etichetta Lizard King, Universal Records
Album pubblicati 4
Studio 4
Sito web

The Pierces sono un duo folk rock, alternative e indie rock di Birmingham, Alabama, accompagnate da una band.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Infanzia[modifica | modifica sorgente]

Le sorelle Pierce sono nate a due anni di distanza a Birmingham, Alabama. Hanno viaggiato spesso ed hanno ricevuto un'educazione casalinga dai loro genitori che si autodefiniscono hippie. Il padre suonava la chitarra in vari gruppi, mentre la madre era una pittrice. A contatto così con musica e arti fin dalla tenera età, le sorelle Pierce sono cresciute ascoltando Joni Mitchell e Simon & Garfunkel. Da bambine, sono state incoraggiate ad esplorare il loro lato creativo e ad esibirsi ai party, nei matrimoni e nelle chiese. Allison cominciò a ballare a tre anni ed ambedue le sorelle sono ora ballerine complete. Hanno imparato a suonare la chitarra e ad armonizzare. Nel 1995 lasciano la danza per frequentare l'università e dedicarsi alla musica.

Carriera musicale[modifica | modifica sorgente]

Mentre frequentavano la Auburn University, un amico spedì un loro nastro ad una casa discografica di Nashville. Questo ha portato al loro primo album The Pierces (2000), caratterizzato da armonie folk e canzoni adult alternative. L'album non ebbe successo a causa della mancanza di supporto da parte dall'etichetta.

Il 10 agosto 2005 esce il loro secondo album, Light of the Moon, per la Universal. L'album era stato prodotto da Brian Sperber e contiene 11 brani dei quali le sorelle sono autrici o co-autrici.[1]

Il 20 marzo 2007 viene pubblicato il loro terzo album Thirteen Tales of Love and Revenge. Prodotto da Roger Greenawalt (Nils Lofgren, Radish, Ben Kweller), l'album riceve delle buone critiche, specialmente per il singolo "Boring", cha fa la parodia di alcune celebrità mondane. Il nuovo album ha uno stile più oscuro, spigoloso, a volte utilizzando strumenti diversi come una fisarmonica, un calliope, fagotti, un sitar, violini, un'autoharp, e una lap steel hawaiana. Segna un definitivo cambiamento nella strada del gruppo, che finora era conosciuto come una folk rock band.[2]

In un'intervista con la rivista Rolling Stone, dopo che sono state proposte come Rolling Stone Breaking Artist, hanno rivelato che questo album "era sentito come ultima chance". Di conseguenza "andammo solo per lui, ci siamo divertite".[3]

Il 5 dicembre 2007, The Pierces sono apparse nella serie televisiva Gossip Girl, eseguendo le loro canzoni "Secret" e "Three Wishes".

IL 21 agosto 2008, la loro "Secret" è apparsa in un promo per lo Showtime show Dexter.[4]

Nel maggio 2009, La TV olandese canale NET 5 usò "Secret" in un promo per "Charmed" e "Ghost Whisperer".

Il 23 ottobre 2010 il gruppo appare in Later... with Jools Holland.

Il duo appare nell'ultimo album di The All-American Rejects, When The World Comes Down, nel brano "Another Heart Calls". Essi hanno eseguito la canzone dal vivo con The All-American Rejects nel luglio 2009 a The List di Dallas, Texas

La canzone "Secret" del duo appare come tema per la serie televisiva Pretty Little Liars, basata sull'omonima serie di libri di Sara Shepard, in onda su ABC Family.

Si sono anche esibite dal vivo nello show Lorraine di ITV1 nel marzo 2011 per promuovere il loro nuovo singolo.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

  • Catherine Pierce (voce)
  • Allison Pierce (voce, chitarra)

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

  • 2000 - The Pierces
  • 2005 - Light of the Moon
  • 2007 - Thirteen Tales of Love and Revenge
  • 2011 - You & I
  • 2014 - Creation

EP[modifica | modifica sorgente]

  • 2004 - Sampler
  • 2010 - Love You More EP
  • 2011 - You'll Be Mine

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • 2007 - Boring
  • 2007 - Sticks and Stones
  • 2010 - Secret
  • 2011 - Glorious
  • 2011 - We Are Stars
  • 2011 - It Will Not Be Forgotten
  • 2011 - You'll Be Mine
  • 2011 - Love You More
  • 2012 - I Put Your Records On
  • 2014 - Believe Me
  • 2014 - Kings
  • 2014 - Creation

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Pop Matters Short Takes, Pop Matters. URL consultato il 24 agosto 2007.
  2. ^ The Pierces: Thirteen Tales of Love and Revenge - PopMatters Music Review, Pop Matters. URL consultato il 24 agosto 2007.
  3. ^ VIDEO: Meet Rolling Stone’s New Breaking Artist, the Pierces, Rolling Stone. URL consultato il 24 agosto 2007.
  4. ^ Promo

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock