The Phantom Agony (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Phantom Agony
Artista Epica
Tipo album Studio
Pubblicazione 5 giugno 2003
Durata 53:56
Dischi 1
Tracce 9
Genere Symphonic metal
Gothic metal
Etichetta Transmission
Produttore Sascha Paeth
Registrazione Pathway Studio di Wolfsburg, Germania
Formati CD, download digitale
Epica - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2004)
Singoli
  1. The Phantom Agony
    Pubblicato: 30 ottobre 2003
  2. Feint
    Pubblicato: 8 gennaio 2004
  3. Cry for the Moon
    Pubblicato: 25 maggio 2004

The Phantom Agony è il primo album in studio del gruppo musicale olandese Epica, pubblicato il 5 giugno 2003 dalla Transmission Records.

Le sonorità vanno dall'Heavy metal alla musica sinfonica. Oltre alla band nel disco suona una vera orchestra, composta di 2 violini, 2 viole, 2 violoncelli e un contrabbasso. La voce di Simons è accompagnata dai growl e scream di Jansen, che si mescolano su una base metal accompagnata dall'orchestra. I temi trattati sono attualità, politica, filosofia e religione.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Adyta (The Neverending Embrace ~ Prelude) – 1:27 (Simone Simons, Mark Jansen – Mark Jansen)
  2. Sensorium – 4:48 (Mark Jansen – Mark Jansen, Ad Sluijter, Coen Janssen, Simone Simons)
  3. Cry for the Moon (The Embrace That Smothers ~ Part IV) – 6:44 (Mark Jansen – Mark Jansen, Ad Sluijter, Simone Simons)
  4. Feint – 4:18 (Mark Jansen – Mark Jansen, Ad Sluijter, Coen Janssen, Simone Simons)
  5. Illusive Consensus – 4:59 (Simons – Jansen, Sluijter, Janssen, Simons)
  6. Façade of Reality (The Embrace That Smothers ~ Part V) – 8:10 (Jansen – Jansen, Sluijter, Simons)
  7. Run for a Fall – 6:31 (Mark Jansen – Mark Jansen, Sluijter, Janssen, Simons)
  8. Seif al Din (The Embrace That Smothers ~ Part VI) (Mark Jansen – Mark Jansen, Ad Sluijter)
  9. The Phantom Agony – 8:59 (Mark Jansen, Ad Sluijter, Yves Huts)
    • Impasse of Thoughts
    • Between Hope and Despair
    • Nevermore
Tracce bonus
  1. The Phantom Agony (Single Version) – 4:35 (Mark Jansen, Ad Sluijter, Yves Huts – Jansen, Sluijter, Huts)
  2. Triumph of Defeat – 3:58 (Coen Janssen)

Expanded Edition[modifica | modifica sorgente]

Il 23 marzo 2013 gli Epica hanno messo in vendita una versione estesa dell'album. In aggiunta alla prima versione, sono presenti una traccia orchestrale (Basic Instinct), le versioni orchestrali di sei brani (Adyta, Sensorium, Cry for the Moon, Run for a Fall, The Phantom Agony e Veniality), la versione al pianoforte di Feint e le versioni singole di Cry for the Moon e Run for a Fall.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Orchestra[modifica | modifica sorgente]

  • Thomas Glockner, Andreas Pfaff, Tobias Rempre – violini
  • Marie-Thereis Stumpf, David Schelage – viole
  • Jorn Kellermann, Cordula Rohde – violoncelli
  • Andrè Neygenfind – contrabbasso
  • Annette Berryman – flauto

Coro[modifica | modifica sorgente]

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2003) Posizione
massima
Paesi Bassi 6
metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal