The Mumbles (Regno Unito)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da The Mumbles (Galles))
(The) Mumbles
community
Y Mwmbwls
(The) Mumbles – Veduta
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
   Galles Galles
Area principale Swansea
Territorio
Coordinate 51°34′N 4°00′W / 51.566667°N 4°W51.566667; -4 ((The) Mumbles)Coordinate: 51°34′N 4°00′W / 51.566667°N 4°W51.566667; -4 ((The) Mumbles)
Abitanti 4 315 (2001)
Altre informazioni
Cod. postale SA3
Prefisso (+44) 01792
Fuso orario UTC+0
Contea tradizionale Glamorgan
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
(The) Mumbles
Sito istituzionale
The Mumbles (Galles): il molo
Altra immagine del molo di Mumbles
The Mumbles: stazione di salvataggio

Mumbles o The Mumbles (in gallese: Y Mwmbwls; 4.000 ab. ca.[1]) è una popolare località balneare del Galles sud-orientale, situata nella Penisola di Gower ed affacciata sulla Baia di Swansea (Canale di Bristol, Oceano Atlantico) ed appartenente - dal punto di vista amministrativo - alla contea di Swansea (contea tradizionale: Glamorgan).

La località è famosa, tra l'altro, per i suoi numerosi pub, frequentati soprattutto dagli studenti ed, un tempo, anche dallo scrittore gallese Dylan Thomas (1914-1953).[2]

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Le origini del toponimo Mumbles sono incerte.

Secondo un'ipotesi, il nome deriverebbe da Les Mamelles (in francese: "Le mammelle"), nome che i marinai francesi diedero agli scogli situati di fronte alla località.[3]

Altre ipotesi lo fanno derivare dal Medio inglese momele che significa "borbottare" (lingua inglese: to mumble), in riferimento al borbottio del mare, oppure ancora dal norreno múli. che significa "promontorio".[4]

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Collocazione[modifica | modifica sorgente]

The Mumbles si trova nell'estremità sud-orientale della Penisola di Gower, a circa 7 km[5] a sud della città di Swansea e a circa 17 km[6] ad est del villaggio di Oxwich.

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica sorgente]

Storia[modifica | modifica sorgente]

I primi insediamenti in zona risalgono al 1.000 a.C.[7]

Dal 1807, ovvero da quando fu costruita la Ferrovia di Oystermouth, la località divenne il sobborgo balneare di Swansea[3].

Edifici e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Mumbles Pier[modifica | modifica sorgente]

Il Mumbles Pier ("Molo di Mumbles"), in stile vittoriano, risale al 1898 e misura 225 metri di lunghezza.[8]

Faro di Mumbles[modifica | modifica sorgente]

Il Faro di Mumbles è un faro situato nel promontorio di Mumbles e risalente al 1794.[9][10]

Altra immagine del faro di Mumbles

Castello di Oystermouth[modifica | modifica sorgente]

Il Castello di Oystermouth, situato nella frazione di Oystermouth, è un castello normanno risalente al XII secolo.[11]

The Mumbles nel cinema e nelle fiction[modifica | modifica sorgente]

Persone legate a The Mumbles[7][modifica | modifica sorgente]

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Surfing - Surfing beaches in Wales , The Mumbles , Rhossili , Llangennith , Llantwit Major , St Davids , Freshwater West , Southerndown , Newgale
  2. ^ A.A.V.V., Guida Routard - Inghilterra e Galles, Hachette, Paris - Touring Club Italiano, Milano, 2006, p. 476
  3. ^ a b Atkinson, David - Wilson,Neil, Wales, Lonely Planet, Victoria, 2007 p. 145
  4. ^ Wyn Owen, H. - Morgan, R. Dictionary of the Place-names of Wales, 2008
  5. ^ ViaMichelin.it: Itinerario da Mumbles a Swansea
  6. ^ ViaMichelin.it: Itinerario da Mumbles ad Oxwich
  7. ^ a b The Mumbles - Ancient Settlements, Wild Forests and Wonderful Train Rides
  8. ^ Mumbles Pier: History
  9. ^ Mumbles Lighthouse
  10. ^ http://www.welshwales.co.uk/gower_peninsular.htm
  11. ^ Castles of Wales: Oystermouth Castle
  12. ^ Mumbles Pier: Filming & Photography
  13. ^ Bonnie Tyler.de: Biographie
  14. ^ Catherine Zeta-Jones - Biography - IMDb
  15. ^ Catherine Zeta-Jones: Information from Answers.com
  16. ^ Hennebont, Morbihan, Bretagna, Francia - Città e villaggi del Mondo

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito