I cavalieri della notte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da The Moon Riders)
I cavalieri della notte
Titolo originale The Moon Riders
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1920
Durata 18 episodi (10.800 metri - 36 rulli)
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere serial, western
Regia B. Reeves Eason (con il nome Reeves Easton) e Theodore Wharton
Soggetto Karl R. Coolidge, George Hively, William Pigott, Albert Russell e Theodore Wharton
Sceneggiatura George Hively, Albert Russell e Theodore Wharton
Casa di produzione Universal Film Manufacturing Company
Fotografia Howard Oswald, William M. Edmond (con il nome William Edmunds) e Alfred H. Lathem (con il nome Al Latham)
Interpreti e personaggi

I cavalieri della notte anche noto col titolo della ridistribuzione del 1927 Paladini della morte (The Moon Riders) è un serial muto del 1920 diretto da B. Reeves Eason (con il nome Reeves Easton) e da Theodore Wharton.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Episodi[modifica | modifica sorgente]

  1. Over the Precipice
  2. The Masked Marauders
  3. The Red Rage of Jealousy
  4. Vultures of the Hills
  5. The Death Trap
  6. Caves of Mystery
  7. The Menacing Monster
  8. At the Rope's End
  9. The Triple Menace
  10. The Moon Rider's Bride
  11. Death's Door
  12. The Pit of Fire
  13. The House of Doom
  14. Unmasked
  15. His Hour of Torture
  16. The Flaming Peril
  17. Rushing Waters
  18. Clearing Skies

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dall'Universal Film Manufacturing Company.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dall'Universal Film Manufacturing Company, il serial uscì nelle sale cinematografiche USA in 18 episodi di due rulli ciascuno. Il primo episodio, Over the Precipice, uscì il 26 aprile 1920. Il film è, presumibilmente, perduto[1].

In Italia venne distribuito la prima volta nel 1922, e ridistribuito nel 1927 col titolo Paladini della morte.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Silent Era

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema