The Last Guardian (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Last Guardian
Titolo originale 人喰いの大鷲トリコ
Sviluppo Team Ico
Pubblicazione Sony Computer Entertainment
Ideazione Fumito Ueda
Data di pubblicazione TBA
Genere Azione, Avventura
Piattaforma PlayStation 3
Periferiche di input Sixaxis, DualShock 3

The Last Guardian (人喰いの大鷲トリコ Hitokui non Ōwashi Toriko?, "Trico, l'aquila mangia uomini"), precedentemente conosciuto con il titolo provvisorio di "Project Trico", è un videogioco di tipo azione-avventura attualmente in sviluppo da Team Ico e SCE Japan Studio.

Il gioco è ideato e diretto da Fumito Ueda.

Essendo sviluppato e prodotto da Sony Computer Entertainment, sarà un'esclusiva PlayStation 3.[1] Nel 2013 il CEO di Sony Computer Entertainment, Shuhei Yoshida, lascia intendere che il gioco arriverà anche su Playstation 4, ma non è chiaro se il progetto su PlayStation 3 sia stato cancellato.[senza fonte]

Trama[modifica | modifica sorgente]

La storia girerà attorno ad un bambino vestito da monaco, con dei tatuaggi sulle braccia e un cucciolo di grifone.

Entrambi rinchiusi in alcune celle dentro una città maledetta e abbandonata.

Tra i due nascerà un legame che diventerà sempre più forte col proseguire degli eventi.

Entrambi dovranno collaborare per trovare una strada che li porti fuori verso la libertà.

I nemici dai quali dovranno difendersi, saranno delle armature possedute da delle ombre simili in fattezze con i colossi di Shadow of the Colossus e le ombre di Ico.

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Le prime notizie sul gioco sono arrivate all'E3 2009 di Los Angeles.

Molti giocatori in attesa del titolo sono rimasti molto preoccupati dal non vedere il titolo tra i giochi presentati nell'edizione 2012, ma Sony ha prontamente dichiarato "quando saremo pronti ne parleremo, stiamo lavorando duramente per risolvere i problemi tecnologici",[2] dichiarando anche di lavorare al fine di non affrettare i tempi con il rischio di presentare al pubblico un prodotto incompleto o con bug.

Il 3 giugno 2013, The Last Guardian è stato inserito nella line up dei giochi di Sony Computer Entertainment per l'edizione 2013[3].

Il 21 agosto 2013 Fumito Ueda conferma che il gioco è ancora in sviluppo, ma non rappresenta una priorità della compagnia.[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ The last guardian per ps3
  2. ^ Difficoltà sviluppo ed E3 2012
  3. ^ [1]
  4. ^ The Last Guardian è ancora in sviluppo, ma non è una priorità
Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi