L'incredibile Burt Wonderstone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da The Incredible Burt Wonderstone)
L'incredibile Burt Wonderstone
The Incredible Burt Wonderstone - trailer.png
Steve Carell e Steve Buscemi in una scena del film
Titolo originale The Incredible Burt Wonderstone
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2013
Durata
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.35:1
Genere commedia
Regia Don Scardino
Soggetto Chad Kultgen, Tyler Mitchell, Jonathan Goldstein, John Francis Daley
Sceneggiatura Jonathan Goldstein, John Francis Daley
Produttore Chris Bender, Steve Carell, Jake Weiner, Tyler Mitchell
Produttore esecutivo Diana Pokorny, Charlie Hartsock, Vance DeGeneres, J.C. Spink, Richard Brener, Walter Hamada, Dave Neustadter
Casa di produzione BenderSpink, Dark & Stormy Entertainment, New Line Cinema
Distribuzione (Italia) Warner Bros.
Fotografia Matthew Clark
Montaggio Lee Haxall
Effetti speciali Jeremy Hays
Musiche Lyle Workman
Scenografia Keith P. Cunningham
Costumi Dayna Pink
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'incredibile Burt Wonderstone (The Incredible Burt Wonderstone) è un film del 2013 diretto da Don Scardino, con protagonisti Steve Carell, Steve Buscemi e Olivia Wilde.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Burt Wonderstone e Anton Marvelton sono una celebre coppia di illusionisti che vanta anni di popolarità e successo a Las Vegas. Nonostante un'ottima affinità sul palcoscenico, i due tuttavia non vanno molto d'accordo nella vita di tutti i giorni, con un rancore reciproco cresciuto anno dopo anno. Quando l'artista di strada Steve Gray inizia a conquistare l'attenzione del pubblico con i suoi numeri bizzarri, si rendono conto di dover mettere da parte il loro astio e ideare un nuovo spettacolare e pericoloso numero per salvare la loro carriera. In particolare Burt sarà chiamato a mettere da parte il suo immenso egocentrismo per riscoprire ciò che lo fece innamorare della magia fin da bambino.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Le prime fasi della produzione ebbero inizio nel 2009, quando la New Line Cinema ingaggiò il produttore Jake Kasdan per guidare lo sviluppo del film, in quel momento noto con il titolo di lavorazione Burt Dickenson: The Most Powerful Magician on Planet Earth[1]. La prima versione della sceneggiatura, che la New Line Cinema aveva comprato già nel 2006[2], era stata scritta da Chad Kultgen e poi rielaborata da John Francis Daley e Jonathan Goldstein[1].

Nei primi mesi del 2011, mentre Jake Kasdan non era più parte del progetto, Charles McDougall era stato considerato per essere il regista, ma tuttavia non trovò un accordo con la casa di produzione[3]; il 2 giugno 2011 per dirigere il film venne quindi ingaggiato Don Scardino[2]. Nello stesso mese fu ingaggiato anche Jason Reitman per perfezionare la sceneggiatura di Daley e Goldstein[4].

Cast[modifica | modifica sorgente]

Nel settembre 2010 Steve Carell, anche produttore del film, fu il primo attore ad unirsi al cast, per il ruolo del protagonista Burt Wonderstone[5]. Nell'ottobre 2011 furono ingaggiati Jim Carrey, per il ruolo del co-protagonista Steve Gray[6]; Olivia Wilde, interprete di Jane[7]; Steve Buscemi e James Gandolfini, rispettivamente interpreti di Anton Marvelton e Doug Munny[7][8]. Per il ruolo di Jane erano state considerate anche Michelle Monaghan, Judy Greer, Sarah Silverman e Jessica Biel[7]. Nel successivo mese di dicembre si unirono al cast anche Brad Garrett e Jay Mohr[9][10].

Riprese[modifica | modifica sorgente]

Con un budget stimato di circa 30 milioni di dollari[11], le riprese si svolsero tra i mesi di gennaio e marzo 2012 principalmente a Los Angeles[11][12]. Quattro giorni di riprese si svolsero anche a Las Vegas presso diversi hotel e casinò; ciò per volontà del regista, secondo cui fu un elemento fondamentale per dare autenticità al film[13]. L'illusionista David Copperfield, protagonista di un cameo, fece da consulente tecnico[14].

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film esordì l'8 marzo 2013 al festival South by Southwest[15], per poi venire distribuito nella sale statunitensi dal successivo 15 marzo a cura della Warner Bros.[16].

In Italia l'uscita era prevista per il 18 aprile 2013[17], ma è stato rimandato a data da destinarsi.
È andato in onda su Premium Cinema il 9 maggio 2014.[18]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Alex Billington, Jake Kasdan Helming 'Burt Dickenson' Magician Project in firstshowing.net, 5 aprile 2009. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  2. ^ a b (EN) Dave McNary, Scardino to direct Steve Carell in 'Burt' in Variety, 2 giugno 2011. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  3. ^ (EN) Will LeBlanc, New Line Makes Burt Wonderstone Director Disappear in Cinema Blend, 6 aprile 2011. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  4. ^ (EN) Borys Kit, Steve Carell's Surprise Script Doctor: Jason Reitman (Exclusive) in The Hollywood Reporter, 16 giugno 2011. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  5. ^ (EN) Steve Carell in Burt Wonderstone in filmofilia.com, 26 settembre 2010. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  6. ^ (EN) Adam Chitwood, Jim Carrey in Talks to Star Opposite Steve Carell in Burt Wonderstone in Collider, 11 ottobre 2011. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  7. ^ a b c (EN) Adam Chitwood, Olivia Wilde and Steve Buscemi Join Magician Comedy Burt Wonderstone in Collider, 31 ottobre 2011. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  8. ^ (EN) Adam Chitwood, James Gandolfini in Talks to Join Steve Carell and Jim Carrey in Burt Wonderstone in Collider, 29 ottobre 2011. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  9. ^ (EN) Brendan Bettinger, Brad Garrett In Talks for Burt Wonderstone; Mark Moses Joins Season 2 of The Killing in Collider, 12 dicembre 2011. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  10. ^ (EN) Adam Chitwood, Jessica Biel in Talks for Indie Emanuel and the Truth About Fishes; Jay Mohr Joins Comedy Burt Wonderstone Opposite Steve Carell in Collider, 20 dicembre 2011. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  11. ^ a b (EN) Box office / business for Burt Wonderstone, Internet Movie Database. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  12. ^ (EN) Filming locations for Burt Wonderstone, Internet Movie Database. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  13. ^ (EN) Carol Cling, 'American Idol' visiting 'Welcome to Las Vegas' sign in Las Vegas Review-Journal, 16 gennaio 2012. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  14. ^ (EN) Nicole Sperling, The real magic in 'The Incredible Burt Wonderstone' is the comedy in Los Angeles Times, 12 gennaio 2013. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  15. ^ (EN) ‘Burt Wonderstone’ To Open SXSW Film Festival, 15 gennaio 2013. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  16. ^ (EN) Warner Bros Fills Out 2013 Slate, Dates ‘Burt Wonderstone’, ‘Millers’, ‘Prisoners’, 10 ottobre 2012. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  17. ^ (EN) Release dates for Burt Wonderstone, Internet Movie Database. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  18. ^ (IT) L'INCREDIBILE BURT WONDERSTONE, Mediaset. URL consultato l'11 maggio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema