The Hero Initiative

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

The Hero Initiative, precedentemente nota come A Commitment to Our Roots (ACTOR), è un'organizzazione no-profit statunitense che si occupa di aiutare i creatori di fumetti in difficoltà (l'"hero" del nome dell'associazione è un acronimo di "Helping Comic Book Creators in Need")[1]. Fu fondata nel 2000[2], da un consorzio di case editrici quali Marvel Comics, Image Comics, Dark Horse Comics, Wizard Entertainment, CrossGen Comics e Dynamic Forces Inc., con lo scopo di assistere gli autori per quanto riguarda problemi di salute o economici.

Tra le iniziative dedicate alla raccolti di fondi, nel 2007 venne organizzata un'asta di beneficenza mettendo in palio 100 varianti della copertina del centesimo albo della serie Ultimate Spider-Man, realizzate da più di ottanta autori[3]; un'asta simile venne organizzata l'anno successivo, in occasione del primo numero della rinnovata serie di Hulk[4], mentre nel 2009 Marvel ha distribuito un volume con copertine di Ed Hannigan, John Byrne, Herb Trimpe, Mark Millar e Mike Oeming, per aiutare lo stesso Hannigan[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ACTOR diventa HERO, per aiutare i fumettisti bisognosi. AFnews.info, 10-09-2006
  2. ^ (EN) Who We Are. heroinitiative.org
  3. ^ (EN) Jonah Weiland, The Hero Iniziative To Auction Off 100 One-Of-AKind "Ultimate Spider-Man" #100s. ComicBooksResources.com, 26-02-2007
  4. ^ Gianluca Reina, 100 Hulk per beneficenza. ComicUs.it, 09-07-2008
  5. ^ Francesco Borgoglio, Hero Initiative per Hannigan. ComicUs.it, 30-11-2009

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti