The Great Escape (Blur)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Great Escape
Artista Blur
Tipo album Studio
Pubblicazione 11 settembre 1995
Durata 56 min : 56 s
Dischi 1
Tracce 15
Genere Britpop
Etichetta Food Records, EMI
Produttore Stephen Street
Blur - cronologia
Album precedente
(1994)
Album successivo
(1997)

The Great Escape è il quarto album discografico in studio del gruppo musicale inglese dei Blur, pubblicato l'11 settembre 1995.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album segna l'apice del periodo britpop dei Blur ed è l'ultimo lavoro, eseguito dalla band inglese, caratterizzato da sonorità spiccatamente pop.

The Great Escape inoltre è uscito perdente nella "battaglia del britpop" fomentata dai mass-media, in relazione alla vincita, in fatto di vendite di album, del secondo lavoro degli Oasis What's the story Morning Glory. Per contro, il primo singolo uscito, Country House, ebbe la meglio sul singolo degli Oasis Roll with it. I successivi singoli fatti uscire da The Great Escape furono The Universal, Stereotypes e Charmless Man.

L'album può essere considerato quasi un concept album, dal momento che la maggior parte delle canzoni trattano un tema simile, ossia la solitudine e il distacco. Damon Albarn ha inoltre dimostrato che molti brani sono riferiti a se stesso; ad esempio Dan Abnormal è un anagramma del suo nome.

Le registrazioni sono state condotte dal gennaio al maggio 1995 presso il Maison Rouge e il Townhouse Studio di Londra.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Stereotypes - 3:10
  2. Country House - 3:57
  3. Best Days - 4:49
  4. Charmless Man - 3:34
  5. Fade Away - 4:19
  6. Top Man - 4:00
  7. The Universal - 3:58
  8. Mr. Robinson's Quango - 4:02
  9. He Thought of Cars - 4:15
  10. It Could Be You - 3:14
  11. Ernold Same - 2:07
  12. Globe Alone - 2:23
  13. Dan Abnormal - 3:24
  14. Entertain Me - 4:19
  15. Yuko and Hiro - 5:24

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Collaboratori
  • Simon Clarke, Tim Sanders – sassofono
  • J. Neil Sidwell – trombone
  • Roddy Lorimer – tromba
  • Louise Fuller, Richard Koster – violino
  • John Metcalfe – viola
  • Ivan McCermoy – violoncello
  • Ken Livingstone – voce parlata in Ernold Same
  • Theresa Davis, Angela Murrell – cori in The Universal
  • Cathy Gillat – cori in Yuko and Hiro

Vendite[modifica | modifica wikitesto]

Nel Regno Unito il disco è stato certificato triplo disco di platino dalla BPI.[1]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La canzone Ernold Same dispone della collaborazione di Ken Livingstone, poi deputato e sindaco di Londra dal 2000 al 2008. Livingstone è accreditato, nelle note di copertina, come "The Right-On" Ken Livingstone.

Alla fine dell'album, dopo qualche secondo di silenzio dalla fine di Yuko & Hiro si può ascoltare una breve ghost-track.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1995) Posizione
raggiunta
Australia[2] 10
Austria[3] 21
Belgio (Fiandre)[4] 28
Belgio (Vallonia)[5] 22
Canada 24
Danimarca[6] 10
Olanda[7] 28
Europa[8] 2
Finlandia[9] 5
Francia[10] 14
Germania[11] 35
Irlanda[12] 1
Italia[13] 22
Giappone[14] 5
Nuova Zelanda[15] 7
Norvegia[16] 5
Regno Unito[17] 1
Spagna[18] 8
Svezia[19] 2
Svizzera[20] 26
Stati Uniti[21] 150

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ bpi
  2. ^ Australian chart positions, australian-charts.com.
  3. ^ Austrian chart positions, austriancharts.at.
  4. ^ http://swisscharts.com/showitem.asp?interpret=Blur&titel=The+Great+Escape&cat=a
  5. ^ http://swisscharts.com/showitem.asp?interpret=Blur&titel=The+Great+Escape&cat=a
  6. ^ Nielsen Business Media, Inc., Billboard, Nielsen Business Media, Inc., 1995.
  7. ^ Dutch chart positions, dutchcharts.nl.
  8. ^ Nielsen Business Media, Inc., Billboard, Nielsen Business Media, Inc., 1995.
  9. ^ http://swisscharts.com/showitem.asp?interpret=Blur&titel=The+Great+Escape&cat=a
  10. ^ French chart positions, lescharts.com.
  11. ^ German album positions, musicline.de.
  12. ^ Nielsen Business Media, Inc., Billboard, Nielsen Business Media, Inc., 1995.
  13. ^ http://www.hitparadeitalia.it/hp_yenda/lpe1995a.htm
  14. ^ ブラーのCDアルバムランキング [Blur – best-selling album ranking on the Oricon] in oricon.co.jp, Oricon Style.
  15. ^ New Zealand chart positions, charts.org.nz.
  16. ^ Norwegian chart positions, norwegiancharts.com.
  17. ^ British chart positions, chartstats.com.
  18. ^ Fernando Salaverri, Sólo éxitos año a año, 1959–2002, 1st, Spain, Fundación Autor-SGAE, September 2005, ISBN 84-8048-639-2.
  19. ^ Swedish chart positions, swedishcharts.com.
  20. ^ Swiss chart positions, hitparade.ch.
  21. ^ Blur Album & Song Chart History, billboard.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock