The Grateful Dead (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Grateful Dead
Artista Grateful Dead
Tipo album Studio
Pubblicazione 17 marzo 1967
Durata 34 min : 53 s (LP originale),
79 min: 10 sec (riedizione in CD)
Dischi 1
Tracce 9 (LP originale),
15 (riedizione in CD)
Genere Rock
Rock psichedelico
Etichetta Warner Bros. Records
Certificazioni
Dischi d'oro 1
Grateful Dead - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1968)

The Grateful Dead è il primo album dei Grateful Dead, pubblicato nel 1967 per la Warner Bros.

L'album[modifica | modifica sorgente]

Registrato in soli 3 giorni, l'album si caratterizza per un sound grezzo, ancora legato agli stilemi del garage rock e del blues, e incapace di riproporre la tipica potenza dal vivo del gruppo.

Sono soltanto tre le canzoni scritte dalla band, il resto sono brani di altri artisti riarrangiati: il disco ripropone i brani suonati dal gruppo nei concerti, seppur entro le logiche limitazioni delle facciate del disco, non a caso nell'edizione originale i brani vennero tagliati per rientrare nella durata standard dei long playing e solo con la riedizione in compact disc si è potuta avere una versione integrale.

Di tutte le tracce proposte, soltanto Viola Lee Blues, con i suoi 10 minuti, riesce a rendere, almeno in parte, l'idea delle loro esibizioni dal vivo e del loro carattere lisergico. Interessante notare come il disco riporti Garcia come "Captain Trip", in memoria degli storici Acid Test. L'enigmatica scritta che compare sulla copertina dell'album riporta la scritta, criptata, dal libro dei morti egizio: "In the Land of the dark, the ship of the sun is drawn by the grateful dead".

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Versione originale su LP (1967)[modifica | modifica sorgente]

Lato A[modifica | modifica sorgente]

  1. The Golden Road (To Unlimited Devotion) – 2:13 (Grateful Dead)
  2. Beat It on Down the Line – 2:33 (Fuller)
  3. Good Morning Little School Girl – 5:45 (Williamson)
  4. Cold Rain and Snow – 2:31 (Grateful Dead)
  5. Sitting on Top of the World – 2:07 (Jacobs, Carter)
  6. Cream Puff War – 2:28 (Garcia)

Lato B[modifica | modifica sorgente]

  1. (Walk Me Out in the) Morning Dew – 5:08 (Dobson, Rose)
  2. New, New Minglewood Blues – 2:37 (Lewis)
  3. Viola Lee Blues – 10:13 (Lewis)

Riedizione su CD (2003)[modifica | modifica sorgente]

  1. The Golden Road (To Unlimited Devotion) – 2:07 (Grateful Dead)
  2. Beat It on Down the Line – 2:27 (Fuller)
  3. Good Morning Little School Girl – 6:32 (Williamson)
  4. Cold Rain and Snow – 2:26 (Grateful Dead)
  5. Sitting on Top of the World – 2:43 (Jacobs, Carter)
  6. Cream Puff War – 3:18 (Garcia)
  7. (Walk Me Out in the) Morning Dew – 5:16 (Dobson, Rose)
  8. New, New Minglewood Blues – 2:40 (Lewis)
  9. Viola Lee Blues – 10:09 (Lewis)
  10. Alice D. Millionaire – 2:22 (Grateful Dead)
    • Il titolo è stato ispirato dal titolo di un giornale del 1966 - "LSD Millionaire" sul benefattore e tecnico del suono del gruppo, Owsley Stanley.
  11. Overseas Stomp (The Lindy) – 2:24 (Jones, Shade)
  12. Tastebud – 4:18 (McKernan)
  13. Death Don't Have No Mercy (versione strumentale) – 5:20 (Gary Davis)
  14. Viola Lee Blues (edit version) – 3:00 (Lewis)
  15. Viola Lee Blues (live al Dance Hall di Rio Nido (California) 09/03/1967) – 23:13 (Lewis)

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock