The Flower Kings

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Flower Kings
Roine Stolt e Tomas Bodin nel 2004
Roine Stolt e Tomas Bodin nel 2004
Paese d'origine Svezia Svezia
Genere Rock progressivo
Periodo di attività 1994 – in attività [1][2]
Etichetta Inside Out
Album pubblicati 18
Studio 12
Live 4
Raccolte 2
Sito web

I Flower Kings sono un gruppo musicale di rock progressivo svedese ispirato, guidato e prodotto da Roine Stolt.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Il loro primo album Back in the World of Adventures risale al 1995, e da allora hanno prodotto vari lavori, sempre ispirandosi al prog rock degli anni settanta ed alla musica classica, ma anche dedicandosi alla sperimentazione ed alla contaminazione con vari generi. Nel 1985 Roine Stolt ha pubblicato l'album solista Behind the Walls, di matrice pop-rock. Pubblica il suo secondo album nel 1989 e il terzo nel 1994. Esclusi questi album solisti di Stolt, il primo vero album come The Flower Kings è Back in the World of Adventures (1995). Il gruppo nel '95 è composto da Michael Stolt al basso, Roine Stolt alla chitarra, Tomas Bodin alle tastiere, Hasse Bruniusson alle percussioni e Jaime Salazar alla batteria. Nel 1996 viene pubblicato Retropolis. Nel 1999 Micheal Stolt lascia il gruppo e viene sostituito da Jonas Reingold. Roine Stolt ha registrato anche diversi album con il supergruppo Transatlantic.

Il nome[modifica | modifica sorgente]

Il nome della band deriva da quello di un album solista di Stolt del 1994.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Componenti attuali[modifica | modifica sorgente]

Componenti passati[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album in studio[modifica | modifica sorgente]

Album dal vivo[modifica | modifica sorgente]

Raccolte[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ The Flower Kings - The Official Site
  2. ^ The Flower Kings | AllMusic

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo