The Familiars

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Familiars
Titolo originale The Familiars
Autore Adam Jay Epstein
Andrew Jacobson
1ª ed. originale 2010
1ª ed. italiana 2011
Genere Romanzo
Sottogenere Fantasy
Lingua originale inglese
Ambientazione Vastia (regno fantastico)
Protagonisti Aldwyn
Coprotagonisti Skylar, Gilbert
Antagonisti Paksahara
Altri personaggi Jack, Marianne, Dalton, Edna, Loranella, Kalstaff

The Familiars è una serie di libri fantasy per bambini scritta da Adam Jay Epstein ed Andrew Jacobson. L'opera descrive le avventure di tre animali magici da compagnia di un mago o di una strega (il loro nome è famigli). La serie è composta attualmente da 4 libri, pubblicati nel 2010, nel 2011, nel 2012 e nel 2013 da HarperCollins. In Italia - editi da NewtonCompton - sono stati pubblicati, per ora, i primi tre volumi, rispettivamente nel 2011, nel 2012 e nel 2013.

Libri[modifica | modifica wikitesto]

I primi tre libri sono riuniti nel libro unico The Familiars: A scuola di magia-Il segreto della Corona-Il cerchio degli eroi, pubblicato il 2 ottobre 2014. Per questa edizione il primo libro ha cambiato nome in The Familiars: A scuola di magia. Il titolo La strana storia della rana pasticciona, della ghiandaia blu e del gatto che salvò il mondo dei maghi è rimasto come descrizione generica della storia nella quarta di copertina.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

PROTAGONISTI ( i tre della profezia)

  • Aldwyn, un gatto di strada orfano che racconta di poter usare la telecinesi, (muovere gli oggetti con la mente) il che si rivela vero quando deve salvare i suoi amici, e anche la telepatia,(leggere nella mente), ereditata da sua madre,che si mostra nel terzo libro
  • Skylar, una ghiandaia blu molto saccente e che ha il potere di creare illusioni; tenta di usare la magia nera, sperando di riuscire a padroneggiare la necromanzia per riuscire a riportare in vita la sorella morta in uno scambio per una bacca Buona da una cattiva
  • Gilbert, una raganella di Daku ; una regione di Vastia, con il potere di vedere il passato, il presente e il futuro nelle pozzanghere.

PERSONAGGI SECONDARI

  • Jack, un apprendista mago e il leale di Aldwyn, così come la sorella maggiore Marianne.
  • Dalton, un apprendista mago e il leale di Skylar.
  • Marianne, una apprendista mago e il leale di Gilbert, così come il fratello minore Jack.
  • Kalstaff, un vecchio mago che è il maestro dei tre apprendisti che morirà in uno scontro con Paksahara trasformata nella regina Loranella.
  • Grimslade, un crudele cacciatore di taglie che cerca sempre di catturare Aldwyn; morirà ucciso da un coccodrillo zombie nelle fogne di Bridgetower nel terzo volume.
  • Alchimista della Montagna, un vecchio mago eremita.
  • Regina Loranella, la regina di Vastia.
  • Paksahara, la famiglia lepre traditrice e cattiva della regina Loranella (antagonista della saga) che verra uccisa dai tre della profezia nel terzo volume.
  • Galleon, vecchio apprendista di Kalstaff.

Luoghi[modifica | modifica wikitesto]

  • Vastia, la regione dove si svolgono gli avvenimenti.
  • Bridgetower, il paese dove viveva Aldwyn prima di essere adottato da Jack, andato distrutto nel terzo libro.
  • Stone Runlet, il luogo dove vivevano i tre famigli e i loro leali, ora distrutto.
  • Maidenmere, luogo dove i gatti hanno il potere della telecinesi; Aldwyn si spaccia per uno di loro.
  • I retroboschi, il luogo dove tenteranno di trovare la corona perduta del leopardo delle nevi
  • Bronzhaven, il paese dove vive la regina Loranella nel suo palazzo, che prende a sua volta il nome del paese.
  • L'Oltre luogo dove trovano la corona delle nevi .
  • Le lande della malerba, dove i famigli credono che sia il posto dove i leali siano imprigionati.
  • Le Fosche Alture, sulle quali aleggia sempre un'aura di disperazione
  • Vette di Kailasa, montagne sulle quali vive l'Alchimista
  • Montagne Yennep, residenza dei lumindestrieri
  • Fiume Ebs, il più lungo di Vastia
  • Fiume Enaj, placido affluente dell'Ebs
  • Split River, villaggio sull'Ebs
  • Città Avamposto, sede di poche persone
  • Palazzo Sprofondato, resti dell'antica città di Mukrete
  • Rovine di Jabal Tur, resti dell'omonimo centro
  • L'Abisso, alle pendici delle Vette di Kailasa
  • Pianure Aridifiche, piana desertica fuori Bridgetower
  • Cascate Torentia, vicino Maidenmere, le più grandi cascate di Vastia
  • Voliera Pressobosco, residenza degli uccelli illusionisti
  • Palude di Daku, dove vive la famiglia di Gilbert
  • Piana di Chordata, dove fu combattuta un'antica battaglia tra uomini e felini
  • Labirinto di Necro, situato nel profondo Oltre, vi risiede una bestia che tramuta in vetro tutto quello che tocca con la lingua

I libri della saga[modifica | modifica wikitesto]

The Familiars: La strana storia della rana pasticciona, della ghiandaia blu e del gatto che salvò il mondo dei maghi / A scuola di magia[modifica | modifica wikitesto]

I famigli sono degli animali da compagnia di streghe o maghi che sanno padroneggiare la magia. La regina un giorno rapì i padroni dei tre protagonisti ed è il compito dei loro tre famigli, Aldwyn, Skylar e Gilbert di salvare il mondo.

The Familiars: Il segreto della Corona[modifica | modifica wikitesto]

Una maledizione colpisce Vastia, impedendo agli umani di usare la magia. Solo gli animali ora sono capaci di lanciare incantesimi, ed è compito di Aldwyn, Skylar e Gilbert di salvare Vastia. Inoltre,Paksahara sta per creare un nuovo esercito dei morti composto da migliaia di animali zombie

Aldwyn scopre la verità sul suo passato, e viene imbarcato in un viaggio che lo porta sempre più vicino al padre che lui non ha mai conosciuto.

The Familiars: Il cerchio degli eroi[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver ricevuto il responso dalla Corona delle Nevi, Aldwyn, Skylar e Gilbert devono trovare i sette discendenti del Primo Phylum in modo da evocare la Fortezza Itinerante, dove si annida Paksahara. Nel frattempo le armate di zombie della lepre stanno devastando Vastia.Aldwin intanto scopre di avere una sorella di nome Yeardley.

The Familiars: Il palazzo dei sogni[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la sconfitta di Paksahara tutto è tornato alla normalità. Si sta per celebrare il compleanno di Loranella, ma durante i festeggiamenti la regina cade vittima di un attentato. I sospetti ricadono sui Tre della Profezia, che sono costretti ad allontanarsi temporaneamente dal regno.

Il film[modifica | modifica wikitesto]

La Sony Pictures Animation sta lavorando su un film in 3D basato sul primo romanzo dei Familiars. Il film è diretto da Doug Sweetland, il direttore del cortometraggio Presto[1] e prodotto da Josh Donen e Sam Raimi. Era stato pianificato che il film sarebbe uscito nel 2012 o nel 2013 [2]. Successivamente è stato posticipato al 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Adam Jay Epstein and Andrew Jacobson, 'The Familiars' movie gets a director in TheFamiliars.com, 24 settembre 2010. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  2. ^ Sona Charaipotra, Debut Author Q&A: Endcap Entertainment’s Andrew Jacobson and Adam Epstein On ‘The Familiars’ in TeenWritersBloc.com, 13 maggio 2011. URL consultato l'11 giugno 2011.