The Faith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Faith
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Hardcore punk[1]
Periodo di attività 19811983 [1]
Etichetta Dischord
Album pubblicati 2 + 1 EP
Studio 1 + 1 EP
Raccolte 1

I The Faith sono stati un gruppo hardcore punk statunitense, formato nel 1981 a Washington DC, di grande importanza per la loro influenza per la scena hardcore locale e per il movimento emocore.[1]

Il gruppo si è formato nell'estate del 1981 con Alec MacKaye alla voce, già componente degli Untouchables, Michael Hampton degli State of Alert alla chitarra elettrica. Dopo la registrazione di un demo, pubblicano uno split assieme ai Void, pubblicato dalla Dischord Records, fondata dal fratello maggiore di MacKaye e cantante dei Minor Threat, Ian.

Nel 1983 i The Faith pubblicano un EP dal titolo Subject to Change, prodotto sempre da Ian MacKaye e con l'aggiunta di un secondo chitarrista nella formazione.[2] Dopo pochi mesi dalla registrazione, il gruppo si è sciolto e molti dei componenti sono entrati negli Embrace con Ian MacKaye alla voce. Il chitarrista Eddie Janney si è unito ai Rites of Spring e si è successivamente riunito con Michael Hampton nei One Last Wish. Alec MacKaye ha poi cantato negli Ignition e, successivamente, nei The Warmers. L'ultimo concerto del gruppo, allo Space II Arcade di Washington, è considerato un evento, grazie al successo riscosso dalle due pubblicazioni.[3]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album di studio[modifica | modifica sorgente]

Raccolte[modifica | modifica sorgente]

Compilation[modifica | modifica sorgente]

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) The Faith, allmusic.com. URL consultato il 15-01-2009.
  2. ^ (EN) Subject to Change, allmusic.com. URL consultato il 15-01-2008.
  3. ^ Steven Blush. American punk hardcore. MIlano, ShaKe, 2007. ISBN 9788888865331. p. 201
punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk