The Donnas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Donnas
The Donnas(da sinistra: Brett Anderson, Torry Castellano, Allison Robertson, and Maya Ford) a Cleveland, Ohio.
The Donnas
(da sinistra: Brett Anderson, Torry Castellano, Allison Robertson, and Maya Ford) a Cleveland, Ohio.
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Alternative rock[1]
Hard rock[1]
Pop punk[1]
Punk revival[1]
Periodo di attività 1993 – in attività
Etichetta Atlantic,
Lookout!,
Sympathy for the Record Industry,
Radio Trash,
Purple Feather Records
Album pubblicati 7
Studio 6
Raccolte 1
Sito web

Le The Donnas sono un gruppo rock[1] statunitense, formatosi in California nel 1998.

Breve Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo fondato nel 1998 a Palo Alto, in California, dal nome The Donnas pareva al primo sguardo un gruppo fondato da quattro teenagers americane tutte chiamate Donna, con una forte influenza da parte dei Ramones.
Dopo essersi diplomate nel 1996, furono lanciate da Darin Raffaelli. Nei primi album c'era un'attitudine che ricordava molto i Ramones, i Motorhead e anche alcuni elementi Thrash metal dei Megadeth di Dave Mustaine e Anthrax del secondo periodo, quest'influenza non è mai stata svelata, ma si possono sentire in alcune canzoni come "Skintight" che può essere paragonata alla versione dei Megadeth di "Paranoid". Tuttavia le Donnas si ispirano principalmente agli AC/DC.

Aspirando al rock-and-roll party in stile old-fashioned, le The Donnas iniziano la loro carriera alla fine degli anni '90, dopo aver lasciato la scuola. Formatesi originariamente nel maggio 1993 con il nome di Ragady Anne, le quattro ragazze statunitensi suonavano cover dei R.E.M e Shonen Knife, senza riscuotere un grande successo. Il primo EP del gruppo è datato 1995 e fu pubblicato dalla Radio Trash Label. Prima di raggiungere un grande successo, però, le Ragady Anne decisero di cambiare il loro nome in Electrocutes. In questo periodo vennero riconosciute da Darin Raffaelli come un futuro per la musica rock-metal.

Dopo aver riflettuto sull'effetto poco "Ramones" del proprio attuale nome, le Electrocutes decidono definitivamente di chiamarsi The Donnas e pubblicare un primo album, seguito da molti successi.

Nel 2002 raggiunto il maggior successo con l'uscita dell'album Spend The Night.

Nel 2006 la cantante Brett Anderson ha partecipato alla creazione di un album di cover dei Ramones per bambini, Brats on the Beat, suonando la canzone California Sun.

Il 17 settembre 2007 è uscito l'album Bitchin', il quale il gruppo femminile segna un'importante svolta, ovvero l'abbandono dell'etichetta major Atlantic che le aveva accompagnate fino ad ora per aprirne una propria chiamata Purple Feather.

Ad oggi il gruppo è formato da Brett Anderson (voce solista) da non confondere con l'omonimo cantante britannico, Allison Robertson (chitarra e cori), Maya Ford (basso elettrico) e Torry Castellano (batteria), conosciuta per essere stata la ragazza di Tré Cool della band statunitense Green Day.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Come Ragady Anne[modifica | modifica wikitesto]

Come Electrocutes[modifica | modifica wikitesto]

Come The Donnas[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

  1. 1997 - The DonnasLookout! Records
  2. 1998 - American Teenage Rock 'n' Roll MachineLookout! Records
  3. 1999 - Get SkintightLookout! Records
  4. 2001 - The Donnas Turn 21Lookout! Records
  5. 2002 - Spend the NightAtlantic Records
  6. 2004 - Gold MedalAtlantic Records
  7. 2007 - Bitchin'Purple Feather Records
  8. 2009 - Greatest Hits Volume 16 - Purple Feather Records

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 1995: "High School Yum Yum" 7" b/w "A Boy Like You" and "Let's Rab" (Radio X Records #9)
  • 1996: "Let's Go Mano" 7" b/w "Last Chance Dance" e "I Wanna be a Unabomber" (Radio X Records #10)
  • 1996: "Da Doo Ron Ron" 7" bw/ "I Don't Wanna go to School" e "I Don't Wanna Rock'n'roll Tonight" (Super*Teem Records #2)
  • 1998: "Wig-Wam Bam" THE DONNAS b/w "Funny Funny" Groovie Ghoulies (con The Groovie Ghoulies)
  • 1998: "Rock 'N' Roll Machine"/"Speeding Back to My Baby"
  • 1999: "Strutter" THE DONNAS b/w "Detroit Rock City" Kiss clear vinyl 7" (Lookout Records)
  • 1999: "Get you Alone" (7") (split with The Toilet Boys)
  • 2002: "40 Boys in 40 Nights"/"Wig Wam Bam"/"School's Out"
  • 2003: "Take it Off"/"Hyperactive"/"Rock & Roll Machine" #17 US Modern Rock #38 UK
  • 2003: "Who Invited You"/"Mama's Boy"/"Backstage" #61 UK
  • 2003: "Too Bad About Your Girl"
  • 2004: "Fall Behind Me" #29 US Modern Rock
  • 2005: "I Don't Want to Know (If You Don't Want Me)"/"Done with you" #55 UK
  • 2007: "Don't Wait Up For Me" Solo download digitale
  • 2009: "Get Off" reso disponibile gratuitamente attraverso vari siti e blog

Canzoni in colonne sonore e compilation[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) The Donnas, allmusic.com. URL consultato il 7-07-2009.

Note extra[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk