The Devil's Claim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Devil's Claim
The Devil's Claim (1920) - Ad 1.jpg
Titolo originale The Devil's Claim
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1920
Durata 50 min
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1.33 : 1
Genere drammatico
Regia Charles Swickard
Soggetto J. Grubb Alexander
Sceneggiatura J. Grubb Alexander
Produttore George W. Stout (general manager)
Casa di produzione Haworth Pictures Corporation
Fotografia Frank D. Williams
Interpreti e personaggi

The Devil's Claim è un film muto del 1920 diretto da Charles Swickard.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Per i suoi romanzi, Akbar Khan, uno scrittore indù che vive nel Greenwich Village, si ispira alle storie d'amore che vive in prima persona. Esaurisce però il proprio interesse per le sue "muse" quando alla fine riesce a conquistarle. Indora, una giovane persiana, non accetta il suo destino di donna abbandonata e cerca di uccidere, senza riuscirci, Akbar. Un'assistente sociale, Virginia Crosby, prende a cuore la situazione della ragazza e si mette in testa di conquistare per lei lo scrittore. Così, la donna finge di innamorarsi di Akbar e lo coinvolge in una serie di storie avventurose, ispirandogli dei racconti che hanno come protagonista un gruppo di adoratori del diavolo avversati dall'eroe della storia, Hassa, accompagnato da una bella donna indù. Prima che l'ultima puntata della storia sia scritta, Virginia manda da Akbar indora, che prende il suo posto. Lo scrittore, finalmente, si rende conto di amare la giovane persiana.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla Haworth Pictures Corporation con il titolo di lavorazione The Devil's Trade-Mark.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla Robertson-Cole Distributing Corporation, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 2 maggio 1920.

Il film non è andato perduto e la pellicola esiste ancora[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Silent Era

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema