The Dark Eye

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Dark Eye
Sviluppo inSCAPE
Pubblicazione Time Warner Interactive, Expert Software
Ideazione Russell Lees
Data di pubblicazione 6 novembre 1995[1]
Genere Avventura grafica
Tema Horror
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Microsoft Windows, Mac OS
Supporto CD-ROM
Periferiche di input Mouse

The Dark Eye è un videogioco per Microsoft Windows e Mac OS realizzato da inSCAPE nel 1995. Si tratta di una avventura grafica con visuale in prima persona e interfaccia "punta e clicca", ispirata alle opere di Edgar Allan Poe. Per realizzare la grafica delle varie scene è stata impiegata la tecnica detta claymation; le musiche sono state composte da Thomas Dolby, e tra i doppiatori è presente William Burroughs.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ambientato in una imprecisata epoca (probabilmente nell''800) il protagonista, cadendo in trance, rivive tre racconti di Poe: Il barile di Amontillado, Il cuore rivelatore e Berenice.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Inscape ships THE DARK EYE, a Poe-inspired adventure game featuring William S. Burroughs, Thomas Dolby; hits store shelves week of Nov. 6

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi