The Creatures

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Creatures
Paese d'origine Inghilterra Inghilterra
Genere Alternative rock
Rock sperimentale
Periodo di attività 19812007
Etichetta Polydor, Wonderland, Sioux Records
Album pubblicati 10
Studio 4
Live 3
Raccolte 3
Gruppi e artisti correlati Siouxsie and the Banshees
Sito web

The Creatures è un gruppo musicale britannico formatosi nel 1981, composto dall'ex cantante dei Siouxsie and the Banshees, Siouxsie Sioux, e dall'ex batterista, Budgie.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Inizialmente, i Creatures si configurarono come un progetto parallelo ai Banshees, che rimasero il gruppo principale. La loro prima pubblicazione fu l'EP Wild Things, che si caratterizzava subito per un sound più primitivo e più basato sulle percussioni rispetto a quello dei Banshees. La canzone che dava il titolo all'EP era una cover di un successo dei The Troggs, gli altri pezzi si intitolavano Mad Eyed Screamer, So Unreal, But Not Them, Thumb. L'immagine di copertina, che presentava Siouxsie e Budgie quasi nudi in una doccia (in una scena ispirata al film Psyco), e un'altra foto di Siouxsie nuda immersa nell'acqua e circondata da fiori, ispirata al dipinto Ofelia di John Everett Millais, suscitarono scandalo. L'EP raggiunse la posizione n. 24 della classifica dei singoli britannica.

Nel 1983, in un periodo di pausa per i Banshees, mentre l'altro componente del gruppo, Steven Severin, lavorava assieme a Robert Smith al progetto The Glove, Siouxsie e Budgie tornarono in studio e registrarono il primo album completo dei Creatures, Feast, che raggiunse la posizione n. 17 della classifica degli album.

Dopo anni di silenzio dei Creatures e di frenetica attività dei Banshees, i due tornarono con l'album Boomerang nel 1989, accolto favorevolmente dalla critica musicale anche se poco fortunato commercialmente. A differenza di Feast, più scarno ed essenziale, Boomerang, registrato in Andalusia, aveva un sound più esotico e variegato, grazie anche alla collaborazione di molti musicisti.

Nel 1996 i Banshees si sciolsero, e Siouxsie e Budgie poterono così dedicarsi a tempo pieno al loro gruppo (i due si erano nel frattempo sposati nel 1991). Nel 1997 pubblicarono la compilation A Bestiary Of, che riuniva assieme l'ormai fuori catalogo Wild Things e l'album Feast, oltre a tutte le B-side di quel periodo, accolto con grande favore dai fan.

Il successivo album di studio, Anima Animus, uscì nel 1999, e segnò una decisiva svolta verso la musica elettronica e la Drum and bass: le reazioni dei fan furono ambivalenti, e l'album raggiunse solo la posizione n. 79 delle classifiche britanniche. L'EP Eraser Cut (anagramma di The Creatures), comprendente i pezzi Pinned Down, Guillotine, Thank You e Slipping Away, non andò meglio. Gli album dal vivo Zulu e Sequins in the Sun, destinati esclusivamente ai membri del fan club, furono pubblicati nel 1999 e 2000 e andarono esauriti in breve tempo, US Retrace, destinato esclusivamente al mercato americano, presentava pezzi scartati da Anima Animus e B-side.

I Creatures rielaborarono la loro canzone Another Planet per la colonna sonora del film Lost in Space e scrissero Don't Go to Sleep Without Me per quella di The Blair Witch Project; collaborarono con Marc Almond nella canzone Threat of Love, contenuta nel suo album Open All Night.

Alla fine del 1999 uscì l'album di remix Hybrids, cui collaborarono, tra gli altri, Howie B, The Beloved e A1 People. Negli anni successivi i Creatures pubblicarono una serie di singoli e di rarità, destinati soprattutto ai fan.

Siouxsie e Budgie tornarono con un nuovo album, Hai!, nel 2003, quando anche i Banshees si erano riformati provvisoriamente per il tour di The Seven Year Itch: all'album collaborò il batterista Leonard Eto, e i duetti e le improvvisazioni fra loro fornirono il materiale di base per le canzoni: il singolo estratto, Godzilla!, ottenne un discreto successo e raggiunse la posizione n. 53 in Gran Bretagna.

Sempre nel 2003, Siouxsie collaborò con i Basement Jaxx nella canzone Cish Cash.

Nel 2007, durante la promozione del suo primo album da solista, MantaRay, Siouxsie ha reso noto che lei e Budgie hanno divorziato[1], decretando così la probabile fine del progetto Creatures.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

Album dal vivo[modifica | modifica sorgente]

Raccolte[modifica | modifica sorgente]

Singoli ed EP[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Siouxsie is back in bloom

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock