The Convent

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'entrata del Convent

The Convent (in spagnolo El Convento) è l'antico convento dei Francescani costruito dagli spagnoli nel 1531 a Gibilterra, dal 1728 è sede del governatore britannico di Gibilterra. Durante la dominazione spagnola era conosciuto con il nome di El convento de los frailes Franciscanas. Si trova sulla Main Street a Gibilterra.

Storia[modifica | modifica sorgente]

I frati francescani arrivarono a Gibilterra durante il regno di Carlo I di Spagna. Ai francescani fu concesso di costruire una chiesa nella zona di La Turba e la chiesa viene ultimata nel 1531. Dopo la conquista inglese del 1704 e la fuga della popolazione spagnola, i francescani non lasciarono la colonia britannica. Nel 1728 l'antico convento passò al governatore britannico e divenne residenza ufficiale. Il palazzo si presenta oggi in stile georgiano e in stile vittoriano in seguito ai forti rimaneggiamenti del XVIII e del XIX secolo.

Cambio della Guardia[modifica | modifica sorgente]

Nel Convent c'è il cambio della guardia alcune volte a settimana fatto dal Royal Gibraltar Regiment.

Alcuni alberi del giardino interno furono piantati da Edoardo VII del Regno Unito, dal Kaiser Guglielmo II di Germania, dall'Imperatore Hirohito del Giappone e da Elisabetta II del Regno Unito

King's Chapel[modifica | modifica sorgente]

Adiacente alla chiesa della guarnigione britannica è presente la King's Chapel, che fa parte dell'antico complesso francescano. Nel 1837 cambiò nome in Queen's Chapel in onore della regina Vittoria, ma Elisabetta II ristabilì il vecchio nome.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]