The Contender Asia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Contender Asia
Anno 16 gennaio 2008 - 23 aprile 2008
Genere Reality show/Sport
Durata 45 min
Produttore
Presentatore
  • Stephen Fox
  • Jaymee Ong
Regia
  • Jerry Schaffer
  • Ozzie Smith
Rete
Sito web http://contenderasia.com/

The Contender Asia (conosciuto nel Regno Unito come The Contender: Kickboxer e negli USA come The Contender: Muay Thai) è una serie televisiva costruita attorno ad un'importante torneo di Muay Thai svoltosi a Singapore, con un ingente premio in denaro: 16 combattenti di peso medio (provenienti da 12 nazioni diverse) divisi in due squadre combattono fra loro per conquistare il titolo di "The Contender Champion" e vincere 150000 $. Questo programma televisivo fa parte di un progetto più ampio, The Contender.

Negli 8 episodi iniziali, prima di ogni incontro i presentatori hanno fatto partecipare i contendenti a delle "sfide" (che richiedevano un grande sforzo fisico ed un eccellente lavoro di squadra), le quali permettevano alla squadra vincitrice di combinare i due boxer per il match imminente.

Contendenti[modifica | modifica wikitesto]

WILD BOARS TIGER KINGS
Francia Rafik Bakkouri - Leader Australia John Wayne Parr - Leader
Thailandia Naruepol Fairtex Thailandia Yodsanklai Fairtex
Australia Bruce "The Preacher" Macfie Australia Soren Monkongtong
Regno Unito David Pacquette Spagna Jose "Pitu" Sans
Canada Alain Sylvestre Russia Dzhabar Askerov
Croazia Zidov "Akuma" Dominik Stati Uniti James Martinez
Svezia Joakim Karlsson Singapore Kim Khan Zaki
Regno Unito Sean Wright Canada Trevor "TNT" Smandych

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Episodio 1[modifica | modifica wikitesto]

Serranda con il logo del programma, che si chiude alle spalle del lottatore che perde l'incontro ed è costretto a lasciare la casa.

Trasmesso il: 16 gennaio 2008

I concorrenti si presentano e vengono assegnati alla squadra blu ed alla squadra rossa, rispettivamente i "Wild Boars" ed i "Tiger Kings".

Durante la sfida, Kim inciampa, e ciò vale la vittoria per la squadra blu.

  • Sfida: I concorrenti devono correre a coppie, legati con delle corde.
  • Vincitori della sfida: WILD BOARS
  • Incontro: Naruepol vs. Trevor Smandych
  • Vincitore dell'incontro: Naruepol (su decisione dell'arbitro)
  • Eliminato: Trevor Smandych[1]

Episodio 2[modifica | modifica wikitesto]

Trasmesso il: 23 gennaio 2008

  • Sfida: Una gara di dragonboat lungo il fiume Singapore.
  • Vincitori della sfida: WILD BOARS
  • Incontro: Sean Wright vs. James Martinez
  • Vincitore dell'incontro: Sean Wright (per k.o.)
  • Eliminato: James Martinez[2]

Episodio 3[modifica | modifica wikitesto]

Trasmesso il: 30 gennaio 2008
I Wild Boards festeggiano la loro seconda vittoria consecutiva. Dzahbar, sentendosi deriso in maniera esagerata, fa scoppiare una rissa con Rafik, che viene fermata da alcuni allenatori.

  • Sfida: Una staffetta a cinque tappe: scatti, addominali, flessioni, salto della corda ed una corsa in piscina con un peso.
  • Vincitori della sfida: TIGER KINGS
  • Incontro: John Wayne Parr vs. Rafik Bakkouri
  • Vincitore dell'incontro: John Wayne Parr (su decisione dell'arbitro)
  • Eliminato: Rafik Bakkouri[3]

Episodio 4[modifica | modifica wikitesto]

Trasmesso il: 6 febbraio 2008
I Tiger Kings festeggiano per aver eliminato il capitano della squadra avversaria, intanto Bruce viene eletto nuovo capitano.

  • Sfida: I concorrenti devono recuperare dei pezzi di puzzle in dei blocchi di ghiaccio, per ricostruire delle figure della mitologia cinese.
  • Vincitori della sfida: TIGER KINGS
  • Incontro: Yodsaenklai vs. Bruce Macfie
  • Vincitore dell'incontro: Yodsaenklai (su decisione dell'arbitro)
  • Eliminato: Bruce Macfie[4]

Episodio 5[modifica | modifica wikitesto]

Trasmesso il: 13 febbraio 2008
Alain Sylvestre dice di essere affetto dalla malattia di Crohn. Intanto i Wild Boars eleggono David Pacquette come nuovo capitano, il quale si sente preoccupato per le sorti che sono capitate ai due capitani precedenti.

  • Sfida: Un tiro alla fune con un camion.
  • Vincitori della sfida: TIGER KINGS
  • Incontro: Soren Monkongtong vs. Alain Sylvestre
  • Vincitore dell'incontro: Soren Monkongtong (per k.o.)
  • Eliminato: Alain Sylvestre[5]

Episodio 6[modifica | modifica wikitesto]

Trasmesso il: 20 febbraio 2008
Dzhabar, prima dell'incontro, mostra come la sua religiosità lo accompagni in tutte le attività quotidiane, soprattutto nella Thai Boxe. Una volta scelto David come suo prossimo avversario, questo, per gioco, non gli dà la mano e Dzhabar decide di riservare i suoi risentimenti per l'incontro. Durante il match entrambi si tagliano alla nuca, Dzhabar perde due punti per un colpo basso ed un calcio mentre David è a terra. Nonostante i punti persi, Dzhabar vince 96 a 95.

  • Sfida: I concorrenti devono scaricare un furgone di un supermercato pieno di scatole nel minor tempo possibile.
  • Vincitori della sfida: TIGER KINGS
  • Incontro: Dzhabar Askerov vs. David Pacquette
  • Vincitore dell'incontro: Dzhabar Askerov (su decisione dei giudici di gara)
  • Eliminato: David Pacquette[6]

Episodio 7[modifica | modifica wikitesto]

Trasmesso il: 27 febbraio 2008

  • Sfida: Uno alla volta, i concorrenti devono nuotare in mare per recuperare delle targhe, poi tornare in dietro e distruggere dei cocomeri a colpi di thai boxe.
  • Vincitori della sfida: WILD BOARS
  • Incontro: Zidov "Akuma" Dominik vs. Kim Khan Zaki "Zig Zach"
  • Vincitore dell'incontro: Zidov "Akuma" Dominik (per k.o.)
  • Eliminato: Kim Khan Zaki "Zig Zach"[7]

Episodio 8[modifica | modifica wikitesto]

Trasmesso il: 5 marzo 2008

  • Sfida: Completare un percorso costituito da corde disposte come liane e ponti di legno.
  • Vincitori della sfida: TIGER KINGS
  • Incontro: Jose "Pitu" Sans vs. Joakim "Yukay" Karlsson
  • Vincitore dell'incontro: Joakim "Yukay" Karlsson (per k.o.)
  • Eliminato: Jose "Pitu" Sans[8]

Episodio 9[modifica | modifica wikitesto]

Trasmesso il: 12 marzo 2008
Da questo episodio non ci sono più sfide, capitani, né squadre. I contendenti devono aprire dei cassetti trovare un amuleto blu od uno rosso. Colui che trova tale amuleto, combatte nell'angolo del rispettivo colore.

  • Incontro: Yodsaenklai vs. Naruepol
  • Vincitore dell'incontro: Yodsaenklai (per k.o.)
  • Eliminato: Naruepol[9]

Episodio 10[modifica | modifica wikitesto]

Trasmesso il: 19 marzo 2008

  • Incontro: Sean Wright vs. Joakim "Jocke" Karlsson
  • Vincitore dell'incontro: Sean Wright (per k.o.)
  • Eliminato: Joakim "Yukay" Karlsson[10]

Episodio 11[modifica | modifica wikitesto]

Trasmesso il: 26 marzo 2008
John Wayne Parr è dispiaciuto di aver mandato a casa un suo caro amico, ma si rende conto che Zidov avrà molte occasioni per rifarsi, mentre per l'australiano la carriera sarebbe terminata, in caso di sconfitta.

  • Incontro: John Wayne Parr vs. Zidov "Akuma" Dominik
  • Vincitore dell'incontro: John Wayne Parr (per k.o.)
  • Eliminato: Zidov "Akuma" Dominik[11]

Episodio 12[modifica | modifica wikitesto]

Trasmesso il: 2 aprile 2008
I due amici Dzhabar e Soren si sfideranno in questo incontro. Durante l'allenamento, i due si studiano e sembrano sicuri di sé. L'incontro è presentato dai rituali eseguiti dai tre semifinalisti (Sean, John Wayne e Yodsaenklai) accompagnati da Jaymee Ong.

Dzhabar riesce, già nel primo round, a mandare al tappeto l'avversario australiano, il quale ha una leggera perdita di memoria e non riesce a ricordarsi l'incontro.

  • Incontro: Soren Monkongtong vs. Dzhabar Askerov (per k.o. al primo round)
  • Vincitore dell'incontro: Dzhabar Askerov
  • Eliminato: Soren Monkongtong[12]

Episodio 13[modifica | modifica wikitesto]

Trasmesso il: 9 aprile 2008

  • Incontro: Yodsaenklai vs. Sean Wright (per k.o.)
  • Vincitore dell'incontro: Yodsaenklai
  • Eliminato: Sean Wright[13]

Episodio 14[modifica | modifica wikitesto]

Trasmesso il: 16 aprile 2008

  • Incontro: John Wayne Parr vs. Dzhabar Askerov (su decisione dell'arbitro)
  • Vincitore dell'incontro: John Wayne Parr
  • Eliminato: Dzhabar Askerov[14]

Episodio 15 (Finale)[modifica | modifica wikitesto]

Trasmesso il: 23 aprile 2008

  • Incontro: Yodsaenklai vs. John Wayne Parr
  • Vincitore dell'incontro: Yodsaenklai (su decisione dell'arbitro)
  • Eliminato: John Wayne Parr[15]

Tabella delle eliminazioni[modifica | modifica wikitesto]

Yodsaenklai SiY SiY SiY SiY
John Wayne SiY SiY SiY X mark.svgNo
Dzabhar SiY SiY X mark.svgNo
Sean SiY SiY X mark.svgNo
Soren SiY X mark.svgNo
Zidov SiY X mark.svgNo
Joakim SiY X mark.svgNo
Naruepol SiY X mark.svgNo
Pitu X mark.svgNo
Zach X mark.svgNo
David X mark.svgNo
Alain X mark.svgNo
Bruce X mark.svgNo
Rafik X mark.svgNo
James X mark.svgNo
Trevor X mark.svgNo
  Vince sia la sfida che l'incontro.
  Sconfitto nella sfida ma vince l'incontro.
  Vince l'incontro e sfida non disputata.
  Vince la sfida ed incontro non disputato.
  Perde l'incontro e sfida non disputata.
  Vince la sfida ma perde l'incontro.
  Perde sia la sfda che l'incontro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The Contender Asia, episodio 1
  2. ^ (EN) The Contender Asia, episodio 2
  3. ^ (EN) The Contender Asia, episodio 3
  4. ^ (EN) The Contender Asia, episodio 4
  5. ^ (EN) The Contender Asia, episodio 5
  6. ^ (EN) The Contender Asia, episodio 6
  7. ^ (EN) The Contender Asia, episodio 7
  8. ^ (EN) The Contender Asia, episodio 8
  9. ^ (EN) The Contender Asia, episodio 9
  10. ^ (EN) The Contender Asia, episodio 10
  11. ^ (EN) The Contender Asia, episodio 11
  12. ^ (EN) The Contender Asia, episodio 12
  13. ^ (EN) The Contender Asia, episodio 13
  14. ^ (EN) The Contender Asia, episodio 14
  15. ^ (EN) The Contender Asia, episodio 15

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]