The Brazen Beauty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Brazen Beauty
Titolo originale The Brazen Beauty
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1918
Durata 50 min.
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere commedia
Regia Tod Browning
Soggetto da The Magnificent Jacala di Louise Winter
Sceneggiatura William E. Wing
Casa di produzione Universal Film Manufacturing Company
Fotografia Alfred Gosden
Interpreti e personaggi

The Brazen Beauty è un film muto del 1918 diretto da Tod Browning.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Dal Montana, dopo la morte del padre che l'ha lasciata erede della sua fortuna, la giovane e volitiva Jacala parte per New York. La ragazza, cresciuta nel ranch paterno e abituata alla vita rustica dell'ovest, aspira ora alle raffinatezze della grande città e a entrare in società. Dopo aver conosciuto Kenneth Hyde, si sente fortemente attratta da lui ma cerca di allontanarlo quando scopre che l'uomo ha una moglie che lui trascura. Per questo motivo, finge di essere già fidanzata con Tony Dewey. Quest'ultimo, però, cerca di mettere a frutto la situazione che si è venuta a creare, tentando di farsi sposare dalla ricca ereditiera. Jacala lo respinge e Tony, per vendicarsi, comincia a diffondere false voci su di lei.

Jacala viene a sapere che Kenneth non è mai stato sposato e che la donna che lei credeva sua moglie non è altri che sua sorella. Kenneth, da parte sua, non dà peso alle chiacchiere messe in giro sulla ragazza. I due si chiariscono e decidono di unire le loro vite, lasciando quella società superficiale e vuota che ha deluso così tanto le aspettative di Jacala.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla Universal Film Manufacturing Company (sotto la dizione: Bluebird Photoplays). Venne usato anche il titolo alternativo, The Beautiful Jacala[1].

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dall'Universal Film Manufacturing Company (con il nome Bluebird Photoplays), il film uscì nelle sale USA il 9 settembre 1918 con i titoli The Brazen Beauty o Brazen Beauty [2][3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ AFI
  2. ^ IMDb
  3. ^ Silent Era

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema