The Blues Brothers (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Blues Brothers
Blue Brothers Amiga.jpg
Sviluppo Titus Software
Pubblicazione Titus Software
Data di pubblicazione 1991
Genere Piattaforme
Tema The Blues Brothers
Modalità di gioco Giocatore singolo, multiplayer
Piattaforma Amstrad CPC, Amiga, Commodore 64, Atari ST, NES, Game Boy
Supporto Floppy Disk, cartuccia
Periferiche di input Tastiera, joystick
Seguito da Blues Brothers: Jukebox Adventure

The Blues Brothers è un videogioco sviluppato e pubblicato dalla Titus Software nel 1991, basato sull'omonimo film diretto da John Landis e interpretato da Dan Aykroyd e John Belushi nel 1980.

Nel 1993 venne pubblicato un seguito, Blues Brothers: Jukebox Adventure.

Gameplay[modifica | modifica sorgente]

Il gioco può essere eseguito sia da un giocatore singolo che da una coppia di giocatori; il giocatore ha la possibilità di scegliere se prendere il personaggio di Jake o il personaggio di Elwood, nel caso in cui i giocatori siano due non è possibile prendere entrambi lo stesso personaggio (se il giocatore 1 prende Elwood il giocatore 2 è costretto a prendere Jake). Il quadro scorre in orizzontale e verticale seguendo i movimenti del giocatore (se i giocatori sono due il potere di muovere il quadro viene conferito al giocatore 1).

Ogni giocatore parte con tre partite e tre vite (rappresentate da dei cuori), ogni volta che si viene toccati o colpiti da un qualcosa di nemico si perde un cuore, quando si perde l'ultimo cuore si muore e si deve ricominciare dal principio del livello o dal checkpoint (ce n'è uno in ogni livello, circa a metà, e non viene segnalato al giocatore). Durante il percorso i personaggi possono camminare avanti, indietro, saltare, arrampicarsi, abbassarsi, camminare accucciati, possono inoltre entrare nelle porte delle varie stanze all'interno dei livelli per cercare oggetti. Per togliere gli ostacoli il giocatore può raccogliere delle casse da imballo lungo il percorso e lanciarle contro i nemici per eliminarli dalla strada; non si possono uccidere i nemici saltando loro sopra o colpendoli con sistemi diversi dal lancio delle casse.

Durante il tragitto si possono raccogliere dischi in vinile (una volta raggiunti i 100 dischi si vince un cuore), vite (quadrati con dentro un cuore), partite in più (cappello a bombetta e occhiali da sole, solitamente molto difficili da prendere) e punti di domanda (?). Il punto interrogativo può consegnare al giocatore diversi premi, non sempre positivi, può aggiungere 10, 20 o 50 dischi in vinile al totale dei raccolti, come può toglierne 10, 20 o 50 dallo stesso totale, può inoltre bloccare il personaggio in una specie di balletto che può essere innocuo se si è soli ma può diventare morte certa se si è sotto tiro di qualche poliziotto. Oltre a questi bonus in ogni livello c'è un oggetto particolare che il giocatore deve recuperare per poter concludere il livello.

Alla fine di ogni livello si deve prendere una bandierina, e ciò è possibile però solo se si ha raccolto l'oggetto da recuperare; se si recupera l'oggetto e si muore non serve andare a riprenderlo perché figura già nell'inventario nella parte alta dello schermo.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Jake e Elwood sono appena usciti di prigione e devono riuscire a recuperare i 5 oggetti necessari (una chitarra, un microfono, un amplificatore, una locandina e uno spartito) per riuscire a mettere in piedi un concerto blues. Nella loro impresa saranno ostacolati da diversi tipi di nemici (a seconda dei livelli), tra cui gli unici presenti in tutti i livelli sono dei poliziotti armati di pistola.

Centro commerciale[modifica | modifica sorgente]

Il primo livello è ambientato in un centro commerciale. Qui il giocatore ha una grande quantità di negozi in cui entrare per cercare il primo oggetto da recuperare (una chitarra elettrica) e dischi per poter ottenere vite. Il percorso è caratterizzato da una grande presenza di ascensori da prendere. Si incontrano cinque tipi di nemici: un poliziotto armato di pistola che spara non appena si entra nel suo campo visivo (e smette solo quando vi si esce), una specie di sosia di Elvis Presley armato di bastone (praticamente innocuo, ci si può anche avvicinare e basta non toccarlo per non perdere vite), una vecchietta in un carrello della spesa, una cameriera infuriata che lancia piatti e un contadino armato di forcone che vuole infilzarci.

Fabbrica[modifica | modifica sorgente]

Il secondo livello è ambientato in una fabbrica di prodotti chimici. Qui il giocatore non ha nessun luogo in cui entrare, sia l'oggetto (un microfono) che tutti i vari premi si trovano lungo il percorso. Il livello è caratterizzato da enormi cassoni industriali su cui bisogna saltare per raggiungere pontili metallici appoggiati a strutture in mattoni; sono presenti anche docce e vasche di acido e rulli metallici. Si incontrano sei tipi di nemici: il poliziotto onnipresente, un dipendente della fabbrica che spara strane misture chimiche, uno che ci vuole picchiare con una chiave inglese, uno che spara chiodi, un lanciatore di blocchi di metallo e un chirurgo armato di mannaia.

Prigione[modifica | modifica sorgente]

Il terzo livello è ambientato in una prigione. È un livello caratterizzato da scale e scalette che portano fin nel profondo della Terra, dove bisogna recuperare un amplificatore. Il posto è pieno di celle in cui è possibile entrare ma la maggior parte di queste è vuota o contiene pochi oggetti. Qui, oltre all'onnipresente poliziotto, si incontrano le guardie del carcere e degli infermieri pazzi che sparano siringhe. Sono presenti anche dei topi giganti nei livelli più bassi.

Fogne[modifica | modifica sorgente]

Il quarto livello è ambientato in dei cunicoli fognari. Qui si alternano punti in cui si cammina ad altri in cui si deve nuotare all'interno dei liquami che scorrono nei cunicoli. Si incontrano strani esseri irreali fatti di fango e dei pesci ricoperti di melma. In questo livello si recupera la locandina dello spettacolo.

Cantiere[modifica | modifica sorgente]

Il quinto livello è ambientato in un cantiere, dove bisogna guardarsi da dei cani da guardia, dagli operai che vi lavorano, dai soliti poliziotti, da un imprenditore burocrate e da un hippie che protesta contro l'espansionismo edilizio. Qui bisogna ritrovare lo spartito necessario per il concerto.

Teatro[modifica | modifica sorgente]

Terminato il quinto livello si accede ad un breve livello extra in cui il protagonista deve entrare in un teatro presidiato dalle guardie. Questo livello è più un epilogo che un livello vero in quanto non bisogna recuperare oggetti, non si deve raggiungere la bandierina, ci sono pochi nemici ed è molto più breve dei precedenti. Il livello termine quando il protagonista raggiunge il palco del teatro.

Colonna Sonora[modifica | modifica sorgente]

Le canzoni proposte nei vari livelli sono arrangiamenti di canzoni realmente interpretate dai Blues Brothers nel corso della loro carriera; tali arrangiamenti sono stati curati da Dimitri Yerasimos.

  • Introduzione ed epilogo: Henry Mancini - Peter Gunn Theme
  • Livello 1 e livello 4: Solomon Burke - Everybody Needs Somebody To Love
  • Livello 2 e livello 5: Donnie Walsh - (I Got Everything I Need) Almost
  • Livello 3 e livello 6: Donnie Walsh - Shotgun Blues

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi