The Black Viper

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Black Viper
Titolo originale The Black Viper
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1908
Durata 1 rullo (220,68 metri - 8 min)
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere cortometraggio, drammatico
Regia David W. Griffith, Wallace McCutcheon Jr.
Sceneggiatura David W. Griffith
Casa di produzione American Mutoscope & Biograph
Fotografia G.W. Bitzer, Arthur Marvin
Interpreti e personaggi

The Black Viper è un cortometraggio del 1908 diretto da David W. Griffith e da Wallace McCutcheon Jr.. I due dirigeranno insieme anche The Fight for Freedom.
Alla Biograph, il regista di punta era Wallace McCutcheon: questi, ammalatosi seriamente, dovette lasciare il posto che fu affidato a suo figlio, Wallace Jr. Ma il giovane McCutcheon, attore di commedie musicali, non dimostrò di avere le doti del padre: dopo un suo debutto disastroso e i due film con Griffith, il capo degli studi, Henry Marvin, affidò l'incarico proprio a Griffith.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Un piccolo criminale molesta la giovane Jennie quando questa esce dal lavoro. La ragazza viene salvata dall'intervento di Mike, il suo fidanzato.

Il molestatore, volendo vendicarsi, ritorna alla carica e, con l'aiuto di alcuni suoi amici, rapisce Mike sorprendendolo mentre sta passeggiando con Jennie. La ragazza, allora, chiede aiuto ai vicini di casa e tutti insieme scoprono dove si sono rifugiati i rapitori: in uno chalet di montagna che viene messo a fuoco. Mike viene messo in salvo e può tornare dalla fidanzata.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Prodotto dalla American Mutoscope & Biograph, il film fu girato a Shadyside in New Jersey.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla American Mutoscope & Biograph, il film uscì nelle sale il 25 luglio 1908. In Francia venne distribuito con il titolo La Vipère noire

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) American Film Institute Catalog, Features Films 1911-1920, University of California Press 1988 ISBN 0-520-06301-5 -
  • Jean-Loup Passek et Patrick Brion, D.W. Griffith - Le Cinéma, Cinéma/Pluriel - Centre Georges Pompidou, 1982 - ISBN 2864250357 Pag. 93

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema