The Best Damn Thing (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Best Damn Thing
The best damn thing (video).jpg
Screenshot del video musicale del brano
Artista Avril Lavigne
Tipo album Singolo
Pubblicazione 13 giugno 2008(Germania)
Durata 3 min : 09 s
Album di provenienza The Best Damn Thing
Genere Pop punk
Pop rock
Etichetta RCA Records
Produttore Lukasz "Dr. Luke" Gottwald
Registrazione 2008
Formati CD, download digitale
Certificazioni
Dischi di platino Brasile Brasile[1]
(Vendite: 100.000+)
Avril Lavigne - cronologia
Singolo precedente
(2007)
Singolo successivo
(2010)

The Best Damn Thing è il quarto ed ultimo singolo estratto dall'omonimo album di Avril Lavigne. La canzone è stata scritta da Avril Lavigne in collaborazione con Butch Walker ed è uscito il 13 giugno 2008, anche se il video è stato trasmesso per la prima volta il 4 aprile.

Il genere della canzone riprende il pop-punk del primo singolo Girlfriend mixato con lo stile cheerleader.

Video[modifica | modifica sorgente]

Il 4 aprile 2008, TRL ha trasmesso in esclusiva il video di The Best Damn Thing; l'Italia è la prima nazione al mondo a trasmettere il videoclip. Nel resto del mondo è partito il 14 aprile, al contrario delle voci che affermavano marzo.

Il video di The Best Damn Thing è stato diretto da Wayne Isham e filmato il 28 febbraio 2008; nel video si vede Avril in tre personaggi diversi: si apre con la Lavigne vestita da ragazza pon-pon che balla con le altre cheerleader, dopodiché appare con una felpa nera in una cantina che suona con la sua band, e un Avril dai capelli fucsia sdraiata su un divano e che suona la chitarra verso la fine del video. Nel video vediamo comparire Evan (ex membro della band di Avril) mentre suona la batteria, Devin Bronson (ex membro della band di Avril), Matt Lavigne, fratello di Avril, e Travis Barker, batterista della band pop-punk Blink-182.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

CD singolo (versione standard)[2]
  1. The Best Damn Thing - 3:10
  2. Sk8er Boi (live from MSN control room) - 3:46
CD singolo (versione premium)[3]
  1. The Best Damn Thing - 3:10
  2. Girlfriend (live from MSN control room) - 4:06
  3. Innocence (live from MSN control room) - 3:51
  4. Hot (live from MSN control room) - 3:49
  5. Losing Grip (live from MSN control room) - 4:10

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Il singolo, nonostante non venga pubblicato fisicamente in America, raggiunge la posizione numero 7 della Billboard Bubbling Under Hot 100 Singles senza alcuna promozione. In Germania, debutta in posizione numero 64 diventando qui il singolo della cantante di minor successo. In Inghilterra e in altre nazioni, nonostante il video sia in rotazione in diversi canali musicali, il singolo non viene mai rilasciato. In Brasile la cantante conferma il suo successo guadagnando il platino per le oltre 100.000 copie vendute.[4]

Classifica (2008) Posizione
massima
Argentina[5] 10
Austria[6] 51
Canadian Hot 100[7] 76
Germania[8] 64
Italia 18
Portogallo[9] 23
Repubblica Ceca[10] 84
U.S. Billboard Bubbling Under Hot 100 Singles[11] 7
U.S. Billboard Pop 100[12] 91

Note[modifica | modifica sorgente]