The Agonist

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Agonist
I The Agonist in concerto a Helsinki nel 2010
I The Agonist in concerto a Helsinki nel 2010
Paese d'origine Canada Canada
Genere Melodic death metal[1][2]
Deathcore[3]
Metalcore[1][2]
Periodo di attività 2005 – in attività
Etichetta Century Media Records
Album pubblicati 3
Studio 3
TheAgonist.png

I The Agonist sono un gruppo musicale melodic death metal/deathcore canadese proveniente da Montreal con tre album all'attivo pubblicati nel 2007, nel 2009 e nel 2012 con la Century Media Records. Sono principalmente noti per la capacità della loro ex-cantante Alissa White-Gluz di usare sia la voce pulita che il growl. Originariamente il gruppo era conosciuto con il nome di The Tempest.

Hanno partecipato a diversi tour insieme a gruppi come Sonata Arctica, Epica, Kamelot, Chelsea Grin, Arsonists Get All the Girls, The Faceless e Visions of Atlantis.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Once Only Imagined (2004–2008)[modifica | modifica wikitesto]

Gli Agonist pubblicarono il loro primo album Once Only Imagined il 14 agosto del 2007. Inizialmente pensato per essere una demo, la produzione di Only Once Imagined porta la band all'aggiunta del batterista Simon McKay. Il 28 agosto del 2007 viene pubblicato il video di "Business Suits and Combat Boots", prodotto dal regista David Brodsky.

In seguito alla pubblicazione del disco, gli Agonist hanno svolto dei tour assieme a band come God Forbid, Epica, The Faceless, Sonata Arctica, Overkill, Visions of Atlantis e Enslaved.

Lullabies for the Dormant Mind (2009–2011)[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo in concerto nel 2009

La band realizza il loro secondo album, Lullabies for the Dormant Mind, nel marzo del 2009. Il 18 aprile pubblicano il video per il brano "...And Their Eulogies Sang Me to Sleep", prodotto da David Brodsky. Il 22 aprile pubblicano il video di "Birds Elope with the Sun", il quale consiste in vari spezzoni ripresi dal tour della band. Il 3 settembre del 2009 realizzano il terzo video, per il singolo "Thank You, Pain".

Al termine del tour con gli Epica e gli Scar Symmetry, nel dicembre del 2010, la band annuncia che sta lavorando alla composizione di un nuovo album il quale sarà pubblicato nel 2012.

Prisoners (2011–2013)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011 gli Agonist prendono parte al "Pandemonium over North America tour" assieme a Kamelot, Alestorm e Blackguard. Nel mentre pubblicano un EP intitolato The Escape nel quale vengono presentati due dei brani che saranno presenti nel loro terzo album. La cantante Alissa White-Gluz racconta a metalconcerts.net che la music del gruppo è maturata, non più dura ma più melodica. Dice inoltre che vi saranno influenze più "classiche" di band come Pantera e Radiohead.[4] Alissa White-Gluz racconta a Lithium Magazine che la registrazione potrebbe essere buona per chi ha una mente aperta riguardo ai gusti musicali e cattiva per coloro a cui piace solo il brano "Thank You, Pain". Gli ultimi processi di registrazione avranno luogo in seguito alla conclusione del tour con i Kamelot.[5]

L'album Prisoners viene pubblicato il 4 giugno in Europa e il 5 giugno del 2012 nel Nord America da parte della Century Media Records e sarà prodotto da Christian Donaldson. Il brano "Ideomotor" viene scelto come primo singolo e da esso, il 10 giugno, viene pubblicato un video.[4]

L'addio di White-Gluz, l'arrivo di Vicky Psarakis e Eye of Providence (2014–presente)[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 marzo 2014 Alissa White-Gluz entra a far parte del gruppo melodic death metal svedese Arch Enemy, sostituendo Angela Gossow.[6] Questo segna anche la fine del rapporto tra i The Agonist e la White-Gluz, che ha deciso di allontanarsi dal gruppo per potersi concentrare totalmente sui suoi nuovi impegni.[7] Il suo posto alla voce è stato preso da Vicky Psarakis.[8] Il 21 marzo 2014, il gruppo ha pubblicato il lyric video per il brano Disconnect Me, che verrà pubblicato come singolo il 28 aprile 2014.[9]

Pochi giorni più tardi, i The Agonist hanno annunciato la pubblicazione del singolo Disconnect Me, previsto per il 29 aprile, insieme al brano inedito Perpetual Notion.[10] Nello stesso giorno il gruppo ha annunciato che verso la fine di aprile entrerà in studio di registrazione per la realizzazione del quarto album, il quale verrà prodotto da Chris Donaldson e vedrà la pubblicazione nell'autunno 2014.[10]

Il 9 luglio 2014, il gruppo annuncia che il quarto album in studio, Eye of Providence, verrà pubblicato il 10 novembre 2014 in tutto il mondo, tranne negli Stati Uniti in cui verrà pubblicato l'11 novembre 2014.[11] In seguito, con un video di presentazione, il gruppo annuncia che l'album è stato posticipato al 23 febbraio in Europa e al 24 febbraio negli Stati Uniti.[12]

Stile musicale[modifica | modifica wikitesto]

Gli Agonist sono principalmente conosciuti per l'abilità dell'ex cantante Alissa White-Gluz di utilizzare sia la voce pulita sia il canto growl e per l'utilizzo da parte del chitarrista Danny Marino di due o più melodie intersecanti e accordi eterodossi spesso con ampi intervalli e spostamenti di ottava. I temi delle canzoni ruotano attorno a preoccupazioni morali come i diritti degli animali, i dilemmi della società e lo stato del mondo.[13][14]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale
Ex-componenti
  • Alissa White-Gluz – voce (2004-2014)
  • Andrew Tapley – chitarra (2007–2008)
  • Chris Adolph – chitarra (2009)
Ex-turnisti
  • Justin Deguire – chitarra (2011)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Extended play[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2007 – Business Suits and Combat Boots
  • 2009 – ...And Their Eulogies Sang Me to Sleep
  • 2009 – Birds Elope with the Sun
  • 2009 – Thank You, Pain.
  • 2012 – Ideomotor
  • 2014 – Disconnect Me

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) The Agonist, Rate Your Music. URL consultato l'8 giugno 2014.
  2. ^ a b (EN) The Agonist, Metal Archives. URL consultato l'8 giugno 2014.
  3. ^ (EN) The Agonist in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 9 luglio 2014.
  4. ^ a b (EN) THE AGONIST To Release 'The Escape' EP, Blabbermouth, 25 agosto 2011. URL consultato il 9 luglio 2014.
  5. ^ (EN) Mike, Interview with Alissa White-Gluz of The Agonist - August 14th, 2011, Lithium Magazine, 14 agosto 2011. URL consultato il 9 luglio 2014.
  6. ^ (EN) Arch Enemy, ARCH ENEMY announces new singer, Facebook, 17 marzo 2014. URL consultato il 17 marzo 2014.
  7. ^ (EN) To all my fans, friends and supporters..., Facebook, 17 marzo 2014. URL consultato il 17 marzo 2014.
  8. ^ (EN) THE AGONIST Announces Replacement For Singer ALISSA WHITE-GLUZ, Blabbermouth.net, 17 marzo 2014. URL consultato il 17 marzo 2014.
  9. ^  Century Media Records. THE AGONIST - Disconnect Me (LYRIC VIDEO). YouTube, 21 marzo 2014. URL consultato in data 22 marzo 2014.
  10. ^ a b (EN) The Agonist, TWO NEW SONGS by The Agonist coming April 29th!, Facebook, 9 aprile 2014. URL consultato il 10 aprile 2014.
  11. ^ (EN) The Agonist, We are thrilled to officially announce the release date for our new album EYE OF PROVIDENCE for November 11th in North America, and November 10th Internationally!!!, Facebook, 9 luglio 2014. URL consultato il 9 luglio 2014.
  12. ^ (EN) The Agonist, Don't miss The Agonist - Eye of Providence (Album Trailer)!, Facebook, 6 novembre 2014. URL consultato il 6 novembre 2014.
  13. ^ (EN) Bill Whish, The Agonist Once Only Imagined, Exclaim.ca, settembre 2007. URL consultato il 9 luglio 2014.
  14. ^ (EN) THE AGONIST Guitarist DANNY MARINO - "I Come From A Very Musical Family; My Uncle FRANK MARINO Has Been A Touring National Act For The Past 30 Years", Brave New Words, 21 ottobre 2007. URL consultato il 9 luglio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal